Cerca

Shakespeare in Music con Orchestra Magna Grecia

TARANTO – Tre famose composizioni orchestrali "shakespeariane" in cui si incastona l’esecuzione del più celebre concerto per pianoforte e orchestra di Sergej Prokofiev. Questo è "Shakespeare in Music", il concerto con cui, domani sera, torna al repertorio della grande musica classica la stagione orchestrale XXIII "Eventi Musicali" 2014-2015 dell’Orchestra Magna Grecia di Taranto
Shakespeare in Music con Orchestra Magna Grecia
TARANTO – Tre famose composizioni orchestrali "shakespeariane" in cui si incastona l’esecuzione del più celebre concerto per pianoforte e orchestra di Sergej Prokofiev. Questo è "Shakespeare in Music", il concerto con cui, domani sera, torna al repertorio della grande musica classica la stagione orchestrale XXIII "Eventi Musicali" 2014-2015 dell’Orchestra Magna Grecia di Taranto.

Sul palco del Teatro Orfeo ci saranno, con l’Orchestra ICO Magna Grecia, il direttore Luigi Piovano (primo violoncello dell’orchestra di Santa Cecilia a Roma) e il giovanissimo, ma già pluripremiato, pianista Leonardo Colafelice. I tre brani di ispirazione "shakesperiana" sono la overture da "Othello", Op. 93 di Antonin Dvorak, una delle opere più rappresentative del compositore ceco; la overture da "Le allegre comari di Windsor" di Carl Otto Nicolai; e il brano "Montecchi e Capuleti" Suite n.2, Op.64 dal balletto "Romeo e Giulietta".
Di Sergej Prokofiev in questo concerto sarà eseguito il Concerto per Pianoforte e Orchestra n. 3, Op.26, il più famoso dei concerti per pianoforte del compositore russo, che sarà eseguito con l’ausilio di Leonardo Colafelice, nel maggio scorso, a soli diciotto anni, finalista alla XIV edizione della Arthur Rubinstein International Piano Master Competition di Tel Aviv, dove ha ottenuto tre premi speciali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400