Cerca

Respinto il ricorso il Tar sblocca i lavori al porto di Taranto

TARANTO – Il Tar Puglia Lecce, Sezione I, ha respinto, per ragioni che saranno esposte in motivazione, il ricorso proposto da Cantieri Costruzioni Cemento spa, Matarrese Srl ed ditta Gianluca Loliva, contro i provvedimenti  dell’Autorità Portuale di Taranto relativi all’annullamento d’ufficio dell’aggiudicazione dei lavori al molo. L'Autorità portuale. “non sussistono, al momento, impedimenti di natura giudiziaria che possano ostacolare il regolare svolgimento dei succitati lavori"
Respinto il ricorso il Tar sblocca i lavori al porto di Taranto
TARANTO – Il Tar Puglia Lecce, Sezione I, ha respinto, per ragioni che saranno esposte in motivazione, il ricorso proposto da Cantieri Costruzioni Cemento spa, Matarrese Srl ed ditta Gianluca Loliva, contro i provvedimenti  dell’Autorità Portuale di Taranto relativi all’annullamento d’ufficio dell’aggiudicazione precedentemente disposta nei confronti del costituendo Raggruppamento d’imprese della procedura ristretta accelerata per l’affidamento dell’appalto per i 'Lavori di Riqualificazione del Molo Polisettoriale - Ammodernamento della banchina di ormeggiò. Pertanto, spiega l'Autorità portuale in una nota, “non sussistono, al momento, impedimenti di natura giudiziaria che possano ostacolare il regolare svolgimento dei succitati lavori già in corso di esecuzione al Molo Polisettoriale”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400