Cerca

Truffa una anziana arrestato a Martina

MARTINA FRANCA (Taranto) – Avrebbe raggirato un’anziana fuggendo con un bottino di seimila euro ma è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri. Si tratta di un 40enne di Locorotondo (Bari), di cui non è stato dato il nome, ritenuto responsabile dei reati di truffa e furto
Truffa una anziana arrestato a Martina
MARTINA FRANCA (Taranto) – Avrebbe raggirato un’anziana fuggendo con un bottino di seimila euro ma è stato rintracciato e arrestato dai carabinieri. Si tratta di un 40enne di Locorotondo (Bari), di cui non è stato dato il nome, ritenuto responsabile dei reati di truffa e furto. L’uomo, con modi eleganti e gentili, si è presentato quale assicuratore del genero della donna riuscendo a farsi invitare in casa e a convincerla di essere creditore di 1.900 euro quale corrispettivo per un incidente stradale accaduto, Per incentivarla a pagare le avrebbe detto che dopo qualche settimana le avrebbe restituito ben 19.000 euro. Subito dopo il truffatore ha chiesto alla donna il numero di telefono del genero, offrendosi di chiamarlo per farsi dare la conferma di quanto detto.

La donna a quel punto dettava al malvivente il numero di telefono del genero, e questo fingendo di comporlo, chiamava invece dal proprio cellulare un complice il quale, spacciandosi quale genero della donna, la rassicurava e le diceva che poteva pagare tranquillamente. La donna, a quel punto si recava in camera da letto per prendere il denaro e consegnava al finto assicuratore la somma di 400 euro. Questi, da parte sua, ribatteva che non erano sufficienti e, con gesto repentino, afferrava un mucchio di banconote pari a circa seimila euro lasciate dalla donna sopra il comodino e si dava alla fuga. Poco dopo è stato bloccato e arrestato.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400