Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 00:34

Dieta mediterranea in Puglia primo festival

AVETRANA - Nasce il Festival della Dieta Mediterranea, organizzato dal Gruppo di Azione Locale Terre del Primitivo. Venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 vanno in scena tutte le buone pratiche che valorizzano lo “stile mediter raneo”, riconosciuto dall’Unesco patrimonio culturale immateriale dell’umanità. La manifestazione avrà come quinta il borgo antico di Avetrana, in provincia di Taranto. Il centro storico accoglierà stand enogastronomici, esposizioni, aree dedicate ai laboratori: un grande palcoscenico per valorizzare le eccellenze tipiche della Puglia
Dieta mediterranea in Puglia primo festival
AVETRANA - Nasce il Festival della Dieta Mediterranea, organizzato dal Gruppo di Azione Locale Terre del Primitivo. Venerdì 3, sabato 4 e domenica 5 vanno in scena tutte le buone pratiche che valorizzano lo “stile mediter raneo”, riconosciuto dall’Unesco patrimonio culturale immateriale dell’umanità. La manifestazione avrà come quinta il borgo antico di Avetrana, in provincia di Taranto. Il centro storico accoglierà stand enogastronomici, esposizioni, aree dedicate ai laboratori: un grande palcoscenico per valorizzare le eccellenze tipiche della Puglia, le varietà alimentari e le primizie delle stagioni, un’occasione in più per degustare prodotti delle aziende più rappresentative del territorio (circa 50 rappresentate dai 16 Gal partners).

Il programma della tre giorni (venerdì e sabato il via alle 18, domenica dalle 10.00) : inaugurazione con i giochi tradizionali all’aperto, approfondimenti tematici e iniziative che faranno luce su un caleidoscopio di saperi legati all’arte bianca - dalle frise al pane - all’olio e al vino, punti di degustazione di piatti caldi. Venerdì 3 apertura dedicata al convegno sulla Dieta Mediterranea, al quale parteciperanno esperti e nutrizionisti. L’evento è dedicato soprattutto alla famiglia. Particolarmente interessante il laboratorio dell’olio extra vergine di oliva, che metterà in luce le varie cultivar delle olive di Puglia - leccina, ogliarola, coratina - e fornirà gli elementi base di valutazione per riconoscerlo, conoscerlo e sceglierlo. Quindi il laboratorio dei vini mediterranei, con la guida di esperti sommelier, conduce i wine-lovers attraverso vitigni, vendemmie e abbinamenti indovinati. Nelle prime due giornate previsti due cooking show: il primo imperniato deull’innovazione e la cucina mediterranea dei grandi chef, il secondo sulla tradizione. Nel pomeriggio di domenica 5, lezioni di cucina con ricette della dieta mediterranea basate su un consumo modestissimo di carne, prediligendo verdure, ortaggi, olio extravergine di oliva. «Investire in educazione alimentare e riscoperta dei valori identitari della nostra terra fa parte ormai da tempo delle misure del nostro programma di sviluppo rurale». A parlare è Fabrizio Nardoni, assessore alle Risorse Agroalimentari della Regione Puglia, in occasione della presentazione dell’evento.

«D'altronde - dice Nardoni - come non riconoscere alla rete delle nostre 133 Masserie didattiche pugliesi il ruolo che in questi anni hanno saputo svolgere sapientemente nei confronti del mondo della scuola con lezioni sul campo che mirano proprio a recuperare una tradizione alimentare sana, conveniente e nutriente figlia della biodiversità del Mediterraneo e della Puglia in particolare. A questo lavoro abbiamo aggiunto nel tempo altri tasselli importanti: il regime di qualità del Marchio a denominazione d’origine “Puglia”, il lavoro di regolamentazione relativo agli agri-turismo, la legge sulla tutela della biodiversità, il disegno di legge sulla pesca e l’itti turismo. Elementi questi ultimi a metà tra turismo e agroalimentare che servono - dice ancora Nardoni - proprio a salvaguardare qualità e territorialità simbolo del miglior modo possibile per vivere bene, ma segno evidente anche di una Puglia regina dell’export che sapremo raccontare degnamente anche nella vetrina internazionale dell’Expo’ 2015 a Milano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione