Cerca

Taranto, dà alla luce bimba e muore di parto Presentata denuncia Asl, indagine interna

TARANTO – Una ragazza di 24 anni, Palma Masella, è morta in ospedale a Taranto poco dopo aver partorito. Il decesso è avvenuto stamani nel reparto di ginecologia. Il bimbo, secondo fonti dell’Asl, è vivo e sta bene. Le cause della morte della donna, madre di altri due bambini, sono ancora da accertare. Si sospetta un’embolia, ma il caso è al vaglio della magistratura, che ha avviato un’inchiesta. I familiari hanno presentato una denuncia alla magistratura chiedendo di accertare eventuali responsabilità da parte del personale medico. È stata disposta l’acquisizione delle cartelle cliniche in attesa dell’affidamento dell’autopsia
Altamura, neonata muore durante parto
Taranto, dà alla luce bimba e muore di parto Presentata denuncia Asl, indagine interna
TARANTO – Una ragazza di 24 anni, Palma Masella, è morta in ospedale a Taranto poco dopo aver partorito. Il decesso è avvenuto stamani nel reparto di ginecologia. Il bimbo, secondo fonti dell’Asl, è vivo e sta bene. Le cause della morte della donna, madre di altri due bambini, sono ancora da accertare. Si sospetta un’embolia, ma il caso è al vaglio della magistratura, che ha avviato un’inchiesta.

I familiari hanno presentato una denuncia alla magistratura chiedendo di accertare eventuali responsabilità da parte del personale medico. È stata disposta l’acquisizione delle cartelle cliniche in attesa dell’affidamento dell’autopsia.

Dopo aver partorito con il cesareo in anestesia spinale, la donna, madre di altri due bambini, stava dialogando serenamente con i sanitari quando ha cominciato ad avere difficoltà ad esprimersi e poi è stata colta da arresto cardiaco durante il passaggio dalla barella al letto. I tentativi di rianimazione sono risultati vani. A quanto si è appreso, il parto era stato programmato inizialmente per il 26 settembre, ma l’ultimo tracciato aveva suggerito all’equipe medica di anticipare l'intervento, a cui non ha partecipato il ginecologo che aveva seguito la gravidanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400