Cerca

Taranto, scoperto dopo furto un giovane rischia linciaggio

TARANTO – Dopo aver compiuto un furto in un appartamento di via Pupino, a Taranto, ha rischiato il linciaggio da parte della folla, ma è stato bloccato e arrestato dalla Polizia. Si tratta di Fabio Legari, di 39 anni, con precedenti penali. Un cittadino, mentre era in casa, ha sentito dei rumori sospetti provenire dall’appartamento sottostante, e si è affacciato sul pianerottolo sorprendendo Legari mentre scappava per le scale
Taranto, scoperto dopo furto un giovane rischia linciaggio
TARANTO – Dopo aver compiuto un furto in un appartamento di via Pupino, a Taranto, ha rischiato il linciaggio da parte della folla, ma è stato bloccato e arrestato dalla Polizia. Si tratta di Fabio Legari, di 39 anni, con precedenti penali. Un cittadino, mentre era in casa, ha sentito dei rumori sospetti provenire dall’appartamento sottostante, e si è affacciato sul pianerottolo sorprendendo Legari mentre scappava per le scale.

Dopo un breve inseguimento, l’uomo è riuscito a fermare per strada il ladro, che ha cercato di sottrarsi alla morsa richiamando l’attenzione di altri passanti che lo hanno accerchiato. Sono poi intervenuti i poliziotti che hanno bloccato il 39enne, trovandolo in possesso delle banconote rubate in precedenza nell’appartamento, 210 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400