Cerca

Lunedì 25 Settembre 2017 | 17:23

Aspettando le tartarughe «Loro, l'Italia migliore»

TARANTO – “Loro sono Tommaso, Antonio, Fabio, Candida e Andrea e rappresentano l’Italia bella, rispettosa, solidale che lavora nel presente per costruire un futuro migliore”. Così il co-portavoce nazionale dei Verdi Angelo Bonelli plaude all’iniziativa di cinque ragazzi che “hanno piantato una tenda su una spiaggia per sorvegliare un nido di tartarughe Caretta Caretta ed evitare che vandali lo distruggano. Fanno i turni giorno e notte e aspettano la schiusa”
Aspettando le tartarughe «Loro, l'Italia migliore»
TARANTO – “Loro sono Tommaso, Antonio, Fabio, Candida e Andrea e rappresentano l’Italia bella, rispettosa, solidale che lavora nel presente per costruire un futuro migliore”. Così il co-portavoce nazionale dei Verdi Angelo Bonelli plaude all’iniziativa di cinque ragazzi che “hanno piantato una tenda su una spiaggia per sorvegliare un nido di tartarughe Caretta Caretta ed evitare che vandali lo distruggano. Fanno i turni giorno e notte e aspettano la schiusa”. La scoperta del nido è stata fatta in una spiaggia di Campomarino di Maruggio.

“Loro – aggiunge Bonelli riferendosi all’attività dei volontari – tutelano la biodiversità mare e anche questo è molto importante. Se i figli dei nostri figli potranno un giorno osservare le tartarughe nei nostri mari lo si dovrà a tanta gente come Andrea, Fabio, Tommaso, Antonio e Candida. So già che qualcuno dirà che questi non sono i problemi dell’Italia, ma il grado di civiltà di una società si misura anche attraverso questi comportamenti e io questi ragazzi li ringrazio dal profondo del cuore”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione