Cerca

Cassintegrato suicida terzo caso a Taranto Il vescovo: in nostra società c'è solitudine

TARANTO – Un cassintegrato di 37 anni si è lanciato dal balcone della sua abitazione, al quinto piano di un edificio a Taranto. L’uomo, morto dopo il ricovero in ospedale, lavorava a Modena. Era in casa con i genitori e il fratello quando ha scavalcato il balcone e si lanciato da un’altezza di oltre 15 metri, sotto gli occhi dei passanti. Si tratta del terzo caso in una settimana
Cassintegrato suicida terzo caso a Taranto Il vescovo: in nostra società c'è solitudine
TARANTO – Un cassintegrato di 37 anni si è lanciato dal balcone della sua abitazione, al quinto piano di un edificio a Taranto. L’uomo, morto dopo il ricovero in ospedale, lavorava a Modena. Era in casa con i genitori e il fratello quando ha scavalcato il balcone e si lanciato da un’altezza di oltre 15 metri, sotto gli occhi dei passanti. E' stato necessario l’intervento di una seconda ambulanza del 118 per assistere i parenti, in stato di choc.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400