Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 11:22

Festival dei Sensi nelle masserie contro l’inquinamento

MARTINA FRANCA - Giunto alla sua sesta edizione, quest’anno il Festival dei Sensi si terrà dal 22 al 24 agosto e coinvolgerà quattro comuni della Valle d’Itria: Locorotondo, Cisternino, Martina Franca e Ceglie Messapica. Conferenze itineranti, gite, esposizioni tattili, biodiversità, re-design delle tradizioni, cibi buoni e occasioni per godere della sensualità della Puglia
Festival dei Sensi nelle masserie contro l’inquinamento
MARTINA FRANCA - Giunto alla sua sesta edizione, quest’anno il Festival dei Sensi si terrà dal 22 al 24 agosto e coinvolgerà quattro comuni della Valle d’Itria: Locorotondo, Cisternino, Martina Franca e Ceglie Messapica. Lezioni a tema tenute da prestigiosi studiosi italiani e stranieri, Fabio Tuc, Etienen Klein, Patrizia Magli, Attilio Petriccioli, Fabrizio Benedetti, Giacomo Rizzolati tra gli altri, conferenze itineranti, gite, esposizioni tattili, biodiversità, re-design delle tradizioni, cibi buoni e occasioni per godere della sensualità della Puglia vista con occhi nuovi.

La rassegna 2014 si arricchisce di incontri per frequentare cose sane e sensate, belle e seducenti per riprendere i sensi, lontano dall’anestetico inquinamento che il rumore delle informazioni ci propina ogni giorno.Antiche masserie e dimore storiche della Valle d’Itria eccezionalmente aperte al pubblico: le masserie Ferragnano ed Aprile a Locorotondo, Capece, Giannecchia e di Montereale a Cisternino, Luco e Stabile a Martina Franca, chiostri storici, conventi, cimiteri e luoghi suggestivi dove ascoltare per tre giorni riflessioni legate al mondo dei sensi.
La sezione ragazzi comprende il teatro delle ombre e il film Il pendolo di Foucault, esercitazioni pratiche di tiro con l’arco con Vincenzo Maliardi del club Arcieri della Murgia. [p.d’arc.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione