Cerca

Sabato 23 Settembre 2017 | 22:11

Simona Molinari in concerto a Taranto la regina del jazz E oggi canta a San Severo

di DEBORA PICCOLO
TARANTO - Da Sanremo a Taranto. Simona Molinari, domani sera, in Villa Peripato, sarà «The Queen of Jazz» (la Regina del Jazz). La popolare cantante, che sul palco dell’Ariston ha duettato con Ornella Vanoni, regalerà al pubblico tarantino un concerto straordinario, nel quale sarà accompagnata dall’Orchestra Ico della Magna Grecia diretta da Antonio Palazzo
Simona Molinari in concerto a Taranto la regina del jazz E oggi canta a San Severo
TARANTO - Da Sanremo a Taranto. Simona Molinari, domani sera, in Villa Peripato, sarà «The Queen of Jazz» (la Regina del Jazz). La popolare cantante, che sul palco dell’Ariston ha duettato con Ornella Vanoni, regalerà al pubblico tarantino un concerto straordinario, nel quale sarà accompagnata dall’Orchestra Ico della Magna Grecia diretta da Antonio Palazzo, che ha curato gli arrangiamenti per grande orchestra sinfonica dei brani in programma. Il concerto sarà aperto dalla giovane cantante tarantina Dajana D’Ippolito che canterà, accompagnata dall’Orchestra della Magna Grecia: «Clementina» e «Desafinado».

Poi, la scena sarà tutta per la protagonista della serata, la «Regina del Jazz» Simona Molinari che canterà sia le canzoni che ne hanno decretato il successo presso il grande pubblico, come «Egocentrica», «La felicità», «In cerca di te», «Amore a prima vista» e «Dr Jekyll Mr Hyde», sia popolarissimi standard jazz come «The man I love», «Over the rainbow», «Mr Paganini», «Caravan», «I don’t mean a thing» e «Mack the knife».

«Sontuosa»: questo aggettivo descrive perfettamente la voce di Simona Molinari, la cantante jazz che si è imposta all’attenzione del pubblico nel dicembre 2008 vincendo il concorso Sanremolab e ottenendo così la partecipazione al Festival di Sanremo.

La cantautrice napoletana negli anni ha collaborato e duettato con artisti di fama mondiale tra i quali: Gilberto Gil, Peter Cincotti, Andrea Bocelli, Danny Diaz, Stefano Di Battista, Fabrizio Bosso, Renzo Arbore, Franco Cerri, Ornella Vanoni, Dado Moroni e Roberto Gatto. Nel corso della sua carriera ha avuto la possibilità di esibirsi nei jazz club più importanti del mondo come il Blue Note di New York, teatro Estrada di Mosca, Blue Note di Tokyo, Grappa’s Cellar di Hong Kong, Brown Sugar di Shanghai, ed ancora in altri club e teatri a Pechino, Macao, Toronto, Montreal, San Paolo, Rio De Janeiro, Parigi, Ginevra.

In Italia è maggiormente nota al pubblico per le due partecipazioni al Festival di Sanremo: la prima, del 2009 con la conduzione di Paolo Bonolis nella categoria Giovani con il brano Egocentrica, che nel corso della terza serata ha interpretato in duetto con Ornella Vanoni; la seconda, del 2013, nell’edizione condotta da Fabio Fazio nella categoria Campioni in coppia con il jazzista newyorkese Peter Cincotti con il brano La Felicità (Disco d’Oro nel 2014).

Il concerto «The Queen of the Jazz» avrà inizio alle ore 21 (ingresso a partire dalle 20.30). Nel corso della serata, inoltre, ci sarà la premiazione delle migliori vetrine allestite in città per la manifestazione «Vinincittà». L’evento è organizzato, in collaborazione con l’Orchestra della Magna Grecia, dall’Amministrazione Comunale di Taranto che intende così offrire una occasione di intrattenimento culturale ai cittadini di Taranto e ai turisti presenti in città.

debora piccolo

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione