Domenica 19 Agosto 2018 | 00:22

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

intervento della Sezione Polizia Marittima

Sequestro cozze prelevate
da zona vietata a Taranto

La «cura» di Emilianoper le cozze di Taranto

TARANTO - Sarebbero ben presto finiti sulle tavole dei tarantini gli oltre 600 chilogrammi di molluschi bivalvi (cozze nere) che, nell’ambito di verifiche dirette alla tutela della salute pubblica inerenti la filiera della pesca, sono stati sottoposti a sequestro giudiziario da parte di personale della Sezione Polizia Marittima appartenente alla Capitaneria di Porto - Guardia Costiera di Taranto.

I mitili erano totalmente privi di ogni documentazione/certificazione sanitaria che ne attestasse la salubrità, trattandosi di prodotto proveniente dal Primo Seno del Mar Piccolo di Taranto e quindi prelevato in violazione dell’Ordinanza n. 1989 dell’Asl di Taranto del 2011 e dell’Ordinanza n. 188 del 2016 della Regione Puglia (per la presenza oltre la soglie consentita di diossina e Pcb).

In particolare, l’attività di controllo del territorio da parte del personale della Guardia Costiera di Taranto ha consentito ai militari di individuare e fermare un furgone che aveva appena caricato il prodotto - proveniente dal Primo Seno del Mar Piccolo, pertanto altamente tossico - già insacchettato e pronto per la vendita diretta al consumatore. Tutto il prodotto è stato sequestrato penalmente, in quanto nocivo per la salute pubblica, e successivamente distrutto, mentre il responsabile dell’attività illecita veniva deferito all’Autorità Giudiziaria.

L’attività di controllo sulla filiera ittica viene messa in atto «sia per tutelare la salute e l’incolumità pubblica sia per tutelare - spiega la Guardia Costiera - questo fondamentale comparto dell’imprenditoria tarantina e relativo ceto dei mitilicoltori, affinchè la cozza tarantina continui ad essere conosciuta quale prodotto di pregio, apprezzata per questo in tutto il mondo».(

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

Estate sotto tono, lidi in calo del 2%

 
Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

Una tonnellata di cozze senza certificazione: sequestrate e distrutte, titolare multata

 
polizia

Si fa assumere per evitare il carcere, non lavora ed estorce soldi al capo

 
Taranto, vandali danneggianosvicolo parco giochi per bimbi

Taranto, vandali danneggiano
scivolo parco giochi per bimbi

 
Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

 
Taranto, in giro con un chilodi eroina: arrestato un 25enne

Taranto, in giro con un chilo
di eroina: arrestato un 25enne

 

GDM.TV

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra degrado e sporcizia

Bari, ecco il ponte che da anni minaccia il rione Japigia: un giro fra topi e degrado

 
Ruba auto per consegna di farmaci, il proprietario lo scopre e lui lo trascina per 20mt con la macchina: arrestato

Ruba auto per consegna di farmaci e trascina il proprietario per 20mt: arrestato

 
Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 

PHOTONEWS