Sabato 21 Luglio 2018 | 21:41

Taranto

Amiu e vigili urbani in azione rimosso accampamento Rom

Operazione condotta lungo le scale di via Mascherpa

Amiu e vigili urbani in azione rimosso accampamento Rom

TARANTO - Sgomberato, ieri mattina, un campo rom all’altezza di via Magnaghi a Taranto. In particolare, l’intervento è stato effettuato nei pressi delle scale che insistono in via Mascherpa, sempre nei pressi della zona sottostante il Ponte Punta Penna. Gli operatori dell’Amiu, azienda multiservizi per l’igiene urbana, hanno ripulito la zona occupata ed un sottopasso che era diventata la dimora abituale, soprattutto durante le ore notturne, di sei rom. Anche se, per dirla tutta, in una zona limitrofa sempre nei pressi del sottopasso vigili urbani, operatori ecologici e poliziotti avrebbero trovato anche alcuni giacigli, sistemati in qualche modo, oltre a dei patti ed ai resti di cibo.

Al momento del sopralluogo non c’era alcun occupante. Nel sottopasso sono stati trovati (appunto) materassi, indumenti, bottiglie di plastica, giochi per i più piccoli. Sul posto quattro agenti della Polizia locale di Taranto (coordinati da un ufficiale) e la Polizia di Stato (ufficio Immigrazione). La bonifica dell’area è stata necessaria dopo le numerose proteste degli abitanti della zona. Inoltre, da quel che si apprende la stessa Amiu avrebbe rimosso diversi chili di materiali destinati poi ad essere smaltiti. È, forse, inutile sottolineare come nei pressi di quei gradini le condizioni igieniche fossero davvero precarie, per non dire assolutamente inesistenti. E l’incremento delle temperature, previsto per i prossimi giorni, di certo avrebbe potuto contribuire a rendere ancora più complesso e problematico dormire in quelle condizioni. Per la cronaca, del resto, va ricordato che già poco più di un anno fa i Vigili urbani murarono un manufatto che ospitava alcune persone senza fissa dimora. Che, però, nei mesi successivi, si erano sistemate in quest’altra postazione di fortuna che, a sua volta, con molta probabilità, consentiva loro di recarsi nella vicina via Magnaghi zon ain cui, in virtù dell’intenso traffico automobilistico, si piazzavano nei pressi dei semafori per chiedere l’elemosina o per pulire i vetri delle stesse auto in cambio di qualche spicciolo.

Non si può escludere, a questo punto, che casi simili rispetto a quello scoperto ieri in via Mascherpa si verifichino anche in altre zone della città. Il fenomeno che potrebbe estendersi alla Città Vecchia, al rione Salinella ed a Porta Napoli potrebbe riguardare cittadini rom ma anche persone originarie di Taranto che, non sapendo dove vivere, occupano immobili o spazi fatiscenti in maniera (ovviamente) abusiva. E, naturalmente, le prime vittime di iniziative simili sono i bambini che meriterebbero per crescere e formarsi adeguatamente di divere in un contesto abitativo decisamente più confortevole. Giusto perla cronaca, quella di ieri è stata la prima operazione della Polizia locale - comandata da Michele Matichecchia - con la guida (politica) del neoassessore Gianni Cataldino.

Viale Mascherpa, 74121 Taranto TA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Gara Ilva, bufera su Di Maio«Annullamento è una follia»Cantone (Anac) frena sul parere

Gara Ilva, bufera su Di Maio. Cantone (Anac) frena. Ministro: «Verifichiamo»

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Muore mentre cambia la ruota al suo tir: malore per un autista tarantino

Muore mentre cambia la ruota al suo tir: malore per un autista tarantino

 
Spaccio di droga19 arresti a Taranto

Spaccio di droga
19 arresti a Taranto

 
Ilva, Codacons esclusi da Misepresenta ricorso a Consiglio Stato

Ilva, Codacons esclusi da Mise
presenta ricorso a Consiglio Stato

 
Emissioni di nubi maleodoranti Eni e Hidrochemical a giudizio

Emissioni di nubi maleodoranti
Eni e Hidrochemical a giudizio

 
Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

Ilva, Di Maio: «Hanno fatto un pasticcio. Al via indagine»
Emiliano: Anac ci ha dato ragione

 
Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS