Sabato 21 Luglio 2018 | 10:05

inquinamento

Ilva, esposizione a metalli pesanti: monitoraggi non completi

Lo sottolineano il coordinatore Rsu Fiom Cgil Ilva Taranto, Francesco Brigati, e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls) commentando la nota dell’Ilva che nei giorni scorsi ha diffuso i dati del biomonitoraggio

Ilva

TARANTO - Il rapporto tecnico sulle esposizioni ai metalli pesanti dei lavoratori dell’Ilva di Taranto «non mostra in maniera puntuale i risultati rilevati dal biomonitoraggio, ma si limita a fornire risultati e considerazioni generali, omettendo di evidenziare eventuali differenze, anche in relazione ai fattori confondenti, ai vari reparti analizzati e ai risultati di dettaglio dei singoli metalli pesanti effettuato sui lavoratori monitorati». Lo sottolineano il coordinatore Rsu Fiom Cgil Ilva Taranto, Francesco Brigati, e i rappresentanti dei lavoratori per la sicurezza (Rls) Fabio Boccuni e Vincenzo Vestita, commentando la nota dell’Ilva che nei giorni scorsi ha diffuso i dati del biomonitoraggio biologico condotto su 856 dipendenti, precisando che i risultati sono «al di sotto dei limiti di riferimento».

La Fiom spiega che «nella valutazione del Bei (indicatore biologico di esposizione) non è stato considerato se i lavoratori assorbono più metalli dell’atteso per la popolazione generale». «Il rapporto tecnico - secondo il sindacato - si limita a precisare che i lavoratori hanno valori inferiori al limite soglia previsto per i lavoratori esposti e potenzialmente esposti». «Nella valutazione sull'arsenico - prosegue il sindacato - sono stati invece rilevati 24 superamenti sia in relazione al Bei che di entrambi i valori di riferimento. Dalla relazione tecnica, seppur specificata la possibile relazione tra il consumo di alimenti che contengono composti arsenicali, non sono specificati altri elementi essenziali, quali il reparto di appartenenza».

L’organizzazione sindacale chiede «pertanto una relazione esaustiva del biomonitoraggio effettuato sui lavoratori». «Per fornire evidenza oggettiva dei risultati presentati - conclude la Fiom - mancano nello specifico le tabelle ed i grafici esplicativi dei risultati finali esposti nel rapporto tecnico, completi di tutti i parametri considerati e suddivisi per gruppi di studio analizzati, lavoratori potenzialmente esposti e gruppo di controllo».

Via Appia SS km 648, 74123 Taranto TA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Muore mentre cambia la ruota al suo tir: malore per un autista tarantino

Muore mentre cambia la ruota al suo tir: malore per un autista tarantino

 
Spaccio di droga19 arresti a Taranto

Spaccio di droga
19 arresti a Taranto

 
Ilva, Codacons esclusi da Misepresenta ricorso a Consiglio Stato

Ilva, Codacons esclusi da Mise
presenta ricorso a Consiglio Stato

 
Emissioni di nubi maleodoranti Eni e Hidrochemical a giudizio

Emissioni di nubi maleodoranti
Eni e Hidrochemical a giudizio

 
Ilva, Anac «Criticità in gara, ma stop spetta a governo» e Di Maio informa Conte

Ilva, Di Maio: «Hanno fatto un pasticcio. Al via indagine»
Emiliano: Anac ci ha dato ragione

 
Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

Taranto, omicidio imprenditore agricolo: assassino condannato a 16 anni

 
Emissioni odorigene a Taranto proteste e nuove segnalazioni

Emissioni odorigene a Taranto
proteste e nuove segnalazioni

 
Stalking e sequestro di persona 45enne arrestato a Taranto

Stalking e sequestro di persona
45enne arrestato a Taranto

 

GDM.TV

Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, donna prigioniera del fuoco in casa: le grida di aiuto

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 

PHOTONEWS