Giovedì 19 Luglio 2018 | 15:51

lavori

Presto la manutenzione dei canali delle gravine

La ripartizione Lavori Pubblici del Comune di Massafra ha concluso le procedure di gara per due interventi, necessari ed urgenti. Si tratta della manutenzione straordinaria dei canali delle gravine che attraversano da nord a sud l’abitato

dissesto idrogeologico massafra

MASSAFRA - Presto inizieranno i lavori di manutenzione straordinaria dei canali delle gravine. Nel territorio provinciale di Taranto si sono verificati, tra il 1995 e il 2005, dopo diversi anni di siccità, successivi e notevoli eventi di pioggia, favorendo il verificarsi di eventi calamitosi. In particolare Massafra, negli anni 2003 e 2005 è stata colpiti da alluvioni riconducibili a piogge mai verificatesi in precedenza. Gli eventi calamitosi verificatisi, esondazioni, diffusi allagamenti, vere e proprie alluvioni, fenomeni franosi, intense erosioni e danni gravi alle infrastrutture di trasporto ed idrauliche, sono stati condizionati dal succedersi di eventi idrologici diversi per durata e intensità. I dissesti idrogeologici non sono stati causati soltanto dalla straordinaria quantità di acqua fluente in superficie. Infatti, anche i corpi idrici sotterranei hanno incrementato le portate sorgive e, a luoghi, hanno assunto un comportamento artesiano, aggravando la già difficile emergenza idrogeologica. Il complesso dei fenomeni verificatisi è stato caratterizzato mediante lo studio delle lunghe serie di dati di pioggia giornaliera e di temperatura, inquadrando la calamità idrogeologica studiata in un contesto temporalmente ampio, in cui appare anche il ruolo svolto dalla siccità, solo di recente terminata, sul grado di efficienza del reticolo idrografico e sulla fragilità del territorio.

La ripartizione Lavori Pubblici del Comune di Massafra ha concluso le procedure di gara per due interventi, necessari ed urgenti. Si tratta della manutenzione straordinaria dei canali delle gravine che attraversano da nord a sud l’abitato: Gravina San Marco e Gravina Madonna della Scala. L’impegno economico delle due opere ammonta complessivamente a 160 mila euro, a carico del bilancio comunale. Le gare, con importi a base d’asta di 62mila e di 80mila euro, sono state aggiudicate con procedura al massimo ribasso a due ditte di Ginosa. L’intervento nella Gravina San Marco sarà realizzato dalla cooperativa Coger per l’importo di circa 37mila euro, seconda classificata la ditta Moviter di Palagiano. L’opera nella Gravina Madonna della Scala è stata invece affidata alla ditta Alg per l’importo di circa 47mila euro, seconda classificata la ditta Siam Sud di Massafra. Notevoli i ribassi offerti dai due aggiudicatari, rispettivamente del 41 per cento e del 42 per cento, il che genera considerevoli economie di gara e, di conseguenza, con le somme a disposizione re-impegnate con successive varianti nell’appalto, una maggiore entità dei lavori da effettuarsi.

74016 Massafra TA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Emissioni odorigene a Taranto proteste e nuove segnalazioni

Emissioni odorigene a Taranto
proteste e nuove segnalazioni

 
Stalking e sequestro di persona 45enne arrestato a Taranto

Stalking e sequestro di persona
45enne arrestato a Taranto

 
«La mia casa è deprezzata ma l’Ilva non mi risarcisce»

«La mia casa è deprezzata
ma l’Ilva non mi risarcisce»

 
Taranto, forte odore di gas in città: l'Eni segnala fuga di Gpl

Taranto, forte odore di gas in città: l'Eni segnala fuga di Gpl

 
Taranto, la cartomante del call centera 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

Taranto, la cartomante del call center
a 7 cent/minuto: il sindacato mi tuteli

 
Forte odore gas a Tarantocittadini: in zone Ilva ed Eni

Forte odore gas a Taranto
cittadini: in zone Ilva ed Eni

 
Ilva, la cordata Acciaitalia pronta a rilanciare l’offerta

Ilva, la cordata Acciaitalia pronta a rilanciare l’offerta. Di Maio: in corso analisi controproposta Am

 
Taranto, Amat e Amiu ecco i nuovi vertici

Taranto, Amat e Amiu
ecco i nuovi vertici

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS