Sabato 18 Agosto 2018 | 07:06

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

storia e cultura

Restaurato l’archivio dell’Arsenale di Taranto, «tesoro» della Marina

L’intero Archivio dell’Arsenale è stato oggetto di una meticolosa e complessa opera di restauro e di catalogazione

arsenale marina taranto

La Sala a Tracciare dell’Arsenale Militare Marittimo di Taranto profuma di storia. Torna alla luce un vero e proprio tesoro di inestimabile valore, segni della storia della città e della Marina Militare, insediata sul territorio ionico da oltre un secolo. L’intero Archivio dell’Arsenale, oggetto di una meticolosa e complessa opera di restauro e di catalogazione, è stato presentato alla cittadinanza grazie ad un convegno promosso dall’associazione «Amici dei Musei» di Taranto, che prosegue il suo impegno da dodici anni a questa parte, nella valorizzazione dell’Arsenale.

Scopo dell’incontro, al quale hanno preso parte istituzioni civili e militari, appassionati e studiosi, era quello di divulgare e rendere accessibile un patrimonio culturale che «per l’importanza storica e intellettuale che riveste è un bene per l’intera comunità».

L’esigenza di ristrutturare una palazzina dell’Arsenale ha consentito di scoprire, due anni fa, un bunker, utilizzato nell’ultimo conflitto mondiale, al cui interno erano conservati in maniera ordinata circa 4000 volumi, risalenti alla fine dell’ottocento. È stato immediatamente costituito un gruppo di lavoro composto da otto persone, «maestranze arsenalizie che, senza venire meno al loro dovere istituzionale, hanno provveduto a censire i reperti storici, catalogarli e studiarli», spiega l’ingegner Ferdinando Miglio, coordinatore del progetto di recupero.

Sono emersi documenti in lingua francese, tedesca e italiana: giornali e riviste storiche, manoscritti, manuali tecnici, disegni, relazioni sui primi esperimenti, fotografie, progetti di costruzione. Particolarmente interessanti le tavole tecniche navali, tutte realizzate a mano in maniera minuziosa, utilizzando inchiostro di china. Tra questi, affascina il disegno, nella sua interezza, del sommergibile Archimede, costruito poi ai cantieri Tosi. «Testimonianze grafiche che evidenziano le pregevoli capacità progettuali e intellettive delle maestranze dell’Arsenale di Taranto», ribadiscono gli addetti ai lavori.

Il lavoro di recupero non è ancora concluso. «Ci sono ancora altri volumi da classificare. - fa sapere l’ingegner Miglio – Contiamo di completare tra circa un anno». L’obiettivo è «valorizzare il comprensorio arsenalizio, che è parte della storia di Taranto - commenta il Tenente di Vascello Gaetano Appeso - e divulgare, anche attraverso la documentazione cartacea, le potenzialità dello stabilimento militare».

Dalla direttrice dell’Archivio di Stato di Taranto, Lucia D’Ippolito, è giunto il plauso per l’iniziativa, «segno positivo di apertura alla città» e l’invito a collaborare per le operazioni di recupero e catalogazione. Un invito che è stato accolto senza esitazioni. Esprime «stupore e meraviglia» invece, Stefania De Toma, referente di Unesco Matera. «L’Arsenale è un posto in cui possiamo tracciare il futuro della città attraverso la diffusione della sua storia che deve costituire un orgoglio di appartenenza e nuovi stimoli per i più giovani. L’invito è quindi quello di fare rete con Matera per creare una vetrina di tutta la meraviglia conservata qui a Taranto».

Piazza Ammiraglio Pasquale Leonardi Cattolica, 74123 Taranto TA, Italia

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

polizia

Si fa assumere per evitare il carcere, non lavora ed estorce soldi al capo

 
Taranto, vandali danneggianosvicolo parco giochi per bimbi

Taranto, vandali danneggiano
scivolo parco giochi per bimbi

 
Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

Vaccinazioni obbligatorie, mamme e bambini in coda alla Asl

 
Taranto, in giro con un chilodi eroina: arrestato un 25enne

Taranto, in giro con un chilo
di eroina: arrestato un 25enne

 
Contramianto onlus a Di Maio: «Operai Ilva esposti a inquinanti»Emiliano: «Se non fosse mai esistita sarei felice»

Contramianto onlus a Di Maio: «Operai esposti a inquinanti». Emiliano: «Se non esistesse sarei felice»

 
Ilva, AM apre a soluzioni per operai: fondamentale equilibrio conti

Ilva, AM apre a soluzioni per operai: ma è fondamentale equilibrio conti

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso: un motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS