Cerca

Venerdì 25 Maggio 2018 | 16:50

Eletta nel Psi

Taranto, consigliera si dimette
«È impossibile operare»

Patrizia Mignolo era presidente della commissione Servizi

Taranto, consigliera si dimette «È impossibile operare»

Patrizia Mignolo

TARANTO - «Ho creduto fortemente di poter servire la mia comunità con le competenze che possedevo, ora questa convinzione è scemata definitivamente, a fronte di una continua e reiterata impossibilità a dare seguito amministrativo ad una serie di intendimenti varati all’interno della Commissione Servizi del Comune di Taranto, di cui sono stata fino a ieri presidente». Così Patrizia Mignolo annuncia le sue dimissioni dalla carica di consigliere comunale e da presidente della Commissione Servizi. Era stata eletta (con circa 600 preferenze) nelle fila del Psi in occasione delle comunali del 2017 e faceva parte della maggioranza di centrosinistra a sostegno dell’amministrazione guidata dal sindaco Rinaldo Melucci (Pd-corrente Fronte Dem).

L’ex consigliera dunque lamentail fatto di non aver avuto la possibilità di operare in maniera proficua da presidente della Commissione Servizi, dalla quale si era già dimessa una prima volta nel dicembre scorso, quando invocò «maggiore confronto e dialogo costruttivo». Poi le dimissioni furono ritirate. "Continuerò ad operare - scrive in una nota Patrizia Mignolo, che è dipendente di un patronato e ha una carica sindacale - nel rispetto e nella tutela delle fasce deboli che sono da sempre la mia vera mission etica, culturale e politica, e lo farò da cittadina libera e professionista, senza voltarmi indietro, con un atto di coraggio politico che spero mi possa venir riconosciuto in una stagione in cui quasi nessuno mai è disposto a fare passi indietro. La libertà però è un valore irrinunciabile per me e per il mondo che rappresento».

Le dimissioni della consigliera non modificano al momento gli equilibri in maggioranza. «Spero vivamente - conclude l’ex consigliera - che gli interventi su cui stavamo lavorando in Commissione dedicati a ludopatia, decreto Balduzzi, politiche giovanili, politiche per l’accoglienza dei cittadini stranieri, associazionismo o taxi sociale, possono camminare con altre gambe e auguro alle idee e ai programmi di avere più fortuna di quanta ricevuta sino ad ora».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

arsenale marina taranto

Restaurato l’archivio dell’Arsenale di Taranto, «tesoro» della Marina

 
Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

Uccisero pregiudicato confermata condanna a due fratelli

 

Dipendente Ilva si frattura una gamba

 
ulivi

Niente xyllela ad Alberobello e Massafra, fuori dall'area di contagio

 
agenzia turistica chiusa a taranto

L’agenzia viaggi non riapre e scattano le denunce

 

Un operaio Ilva scrive a Mattarella: la fabbrica deve cambiare, non siamo assassini

 
Usura e arresti, sei arrestati a Taranto

Usura e truffa, sei arrestati a Taranto

 
stabilimento Ilva

Ilva: trattativa in stallo, per i sindacati si va avanti

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
L'Adorazione dei Pastori di Gherardo delle Notti

L'Adorazione dei Pastori di Gherardo delle Notti

 
Mondo TV
Traffico di specie protette e' business anche in Europa

Traffico di specie protette e' business anche in Europa

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Sport TV
Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

Il Giro d'Italia riparte dalla Reggia di Venaria

 
Meteo TV
Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

Previsioni meteo per sabato, 26 maggio 2018

 
Calcio TV
Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

Il Bologna esonera Donadoni, pronto Pippo Inzaghi

 
Spettacolo TV
Quando la fuga diventa un'arte

Quando la fuga diventa un'arte

 
Economia TV
L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde

L'idroscalo di Milano si rifa' il look, stop ad alghe e cura del verde