Cerca

Il Bari fa tre passi verso la serie A

Nel posticipo della ventinovesima giornata della serie B, i biancorossi vendicano la sconfitta dell'andata passando per 3-1 a Sassuolo con gol di pregevole fattura (Barreto, Kutuzov e De Vezze). La squadra di Conte torna prima in solitudine con due punti sul Livorno
Il Bari fa tre passi verso la serie A
Il gol di Barreto in Sassuolo-Bari 1-3SASSUOLO-BARI 1-3 (0-2)

Sassuolo (4-3-3): Bressan, Rea (1' st Filkor), Anselmi, Andreolli, Donazzan, Fusani, Poli, Salvetti, Erpen (8' st Masucci), Zampagna, Noselli (18' st Martinetti). (12 Pinzan, 8 Pagani, 15 Girelli, 27 Consolin). All.: Mandorlini.
Bari (4-4-2): Gillet, Masiello, Esposito, Stellini, Parisi, Rivas (30' st Bianco), De Vezze, Gazzi, Guberti (37' st Ranocchia), Barreto (1' st Caputo), Kutuzov. (72 Santoni, 10 Kamata, 23 Lanzafame, 26 Galasso). All.: Conte.
Arbitro: Gervasoni di Mantova.
Reti: nel pt 34' Barreto, 40' Kutuzov; nel st 30' Salvetti su rigore, 34' De Vezze.
Angoli: 5-3 per il Bari.
Recupero: 2' e 4'.
Espulso: 23' st Conte per proteste.
Ammoniti: Rea, Stellini, per gioco scorretto, Masiello per condotta non regolamentare.
Spettatori: 6.000 circa.

MODENA – Un Bari in gran spolvero ha fatto suo il big match della 29/a giornata ed è salito solitario in vetta alla serie B, scavalcando il Livorno e lasciando il Sassuolo al quarto posto alla pari della Triestina. E quello del Braglia è stato un verdetto netto, visto lo strapotere territoriale e di gioco imposto dalla squadra di Conte sempre più protagonista in questo campionato di B. Infatti hanno fatto gran festa i quasi duemila tifosi baresi arrivati a Modena.

Giù di tono invece il Sassuolo, colpito nel finale del primo tempo prima dalla percussione di Barreto, abile nel ricevere centralmente un suggerimento di Kutuzov, poi proprio da Kutuzov, bravo a raddoppiare sull'ennesima ripartenza dei pugliesi micidiali nel puntare in velocità una difesa non sempre all’altezza della situazione.

Nella ripresa al 20' c'è stata un’occasione per il Sassuolo quando Zampagna ha servito Martinetti che di tacco ha impegnato Gillet, ma già al 28' c'è stata la risposta del Bari, vicino al terzo gol con una traversa colpita da Guberti, uno dei migliori tra gli ospiti.

La partita si è comunque riaperta intorno alla mezz'ora quando Zampagna si è 'inventatò un rigore con una rovesciata in area che ha trovato la mano di Stellini. Dal dischetto Salvetti ha accorciato ma la reazione barese non è tardata: al 34' una sciabolata dalla lunga distanza di De Vezze ha messo in cassaforte i tre punti e nemmeno l’opportunità fallita da Masucci al 42' ha messo paura ad un Bari sempre più lanciato verso la serie A.


I risultati della ventinovesima giornata di ritorno

Ancona - Vicenza 3-2
Avellino - Mantova lunedì ore 20.45
Brescia – Rimini 0-1
Cittadella - Triestina 0-3
Empoli - Salernitana 2-0
Frosinone – Livorno 1-1
Grosseto - Ascoli 1-0
Parma – Treviso 0-0
Piacenza - Modena 1-0
Pisa - Albinoleffe 2-0
Sassuolo - Bari 1-3

La classifica (squadra, punti, partite giocate, vinte, pareggiate, perse, gol fatti, gol subiti)

Bari 53 29 14 11 4 36 24
Livorno 51 29 12 15 2 42 22
Parma 49 29 12 13 4 37 23
Sassuolo 48 29 13 9 7 41 29
Triestina 48 29 13 9 7 40 28
Brescia 46 29 13 7 9 35 25
Empoli 44 29 12 8 9 32 29
Grosseto 44 29 13 5 11 47 50
Albinoleffe 41 29 10 11 8 29 28
Rimini 38 29 10 8 11 33 37
Vicenza 38 29 9 11 9 33 23
Piacenza 37 29 10 7 12 29 33
Pisa 36 29 9 9 11 35 41
Ancona 35 29 10 5 14 37 42
Ascoli (*) 35 29 10 7 12 25 31
Cittadella 33 29 7 12 10 29 31
Frosinone 33 29 8 9 12 34 41
Mantova (-) 32 28 8 8 12 26 34
Salernitana 30 29 8 6 15 27 40
Modena 25 29 5 10 14 37 48
Avellino (*)(-) 24 28 5 11 12 25 41
Treviso (**) 24 29 5 13 11 29 38
(-): una gara in meno
(*): due punti di penalità
(**): quattro punti di penalità

La classifica cannonieri

15 RETI: Tavano (2 rig) (Livorno), Vantaggiato (3 rig)(13 Rimini) (Parma).
13 RETI: Barreto (5 rig) (Bari); Mastronunzio (1 rig) (Ancona).
12 RETI: Meggiorini (Cittadella).
11 RETI: Lodi (5 rig) (Empoli); Bruno (3 rig.) (Modena); C.Lucarelli (8 rig.) (Parma).
10 RETI: Nassi (Ancona); Caracciolo (4 rig) (Brescia); Diamanti (Livorno); Sansovini (3 rig) (Grosseto), Bjelanovic (Vicenza).
9 RETI: Pichlmann (1 rig) (Grosseto); Zampagna (Sassuolo); Sgrigna (1 rig) (Vicenza).
8 RETI: Sforzini (3 Grosseto) (Avellino); Eder (2 rig) Frosinone; Greco (3 rig) (Pisa); Di Napoli (2 rig) (Salernitana); Della Rocca (Triestina).
7 RETI: Caputo (Bari); Rossini (Livorno); Corona (1 rig) (Mantova); Noselli (Sassuolo); Allegretti (Triestina).
6 RETI: Ruopolo (Albinoleffe); Corvia (Empoli); Dedic (3 rig), Iori (6 rig) (Frosinone); Caridi (3 rig) (Mantova); Biabiany (Modena); Joelson (Pisa); Fava (3 rig) (Salernitana); Salvetti (5 rig).
5 RETI: Carobbio, Madonna (Albinoleffe); Possanzini (1 rig) (Brescia); Bonvissuto (Cittadella); Pellicori (2 Avellino) (Grosseto); Godeas (Mantova); Paloschi (Parma); Moscardelli (1 rig) (Piacenza); Docente (Rimini); Poli(Sassuolo); Princivalli (1 rig) (Triestina).
4 RETI: Belingheri, Soncin (1 rig) (Ascoli); Guberti (1 Ascoli) (Bari); Buscè, Pozzi, Vannucchi (Empoli); Scarlato (Frosinone); Cordova (Grosseto); Catellani (Modena); Anaclerio, Ferraro, Guzman (Piacenza); Gasparetto (Pisa); Ricchiuti (Rimini); Scaglia (Treviso); Granoche (1 rig.) Triestina).
3 RETI: De Zerbi (1 rig), Pepe (Avellino); Savio, Zoboli (Brescia); Antonazzo, Cavalli, Tavares (Frosinone); Carparelli, Freddi (Grosseto); De Oliveira, Pinardi (2 rig) (Modena); Leon (Parma); Alvarez, Genevier (3 rig) (Pisa); Scarpa (1 rig) (Salernitana); Cipriani (Rimini); Pensalfini (Sassuolo); Musetti (Treviso); Antonelli Agomeri, Minelli, Tabbiani (Triestina).
2 RETI: Laner (Albinoleffe); Mirmontes, Soddimo, Turati (Ancona); Bucchi, Pesce (Ascoli); Koman, Pecorari, Vaskò (Avellino); Colombo, Parisi (1 rig), (Bari); Baronio, Gorzegno, Okaka (Brescia); Biso, Cariello, Santoruvo (Frosinone); Abbruzzese (Grosseto); Loviso, Pulzetti (Livorno); Candreva, Locatelli, Rizzi, Tarana (Mantova); Longo (Modena); Paponi, Pisanu, Reginaldo (Parma); Graffiedi, Riccio, Rickler (Piacenza); Buzzegoli (1 rig), Viviani (Pisa); La Camera (Rimini); Ciarcià, Soligo (Salernitana); Erpen, Rea (Sassuolo); Beghetto, Bonucci, Pedrelli, Zigoni (Treviso); Testini (Triestina); Bernardini (1 rig), Margiotta, Raimondi, Volta (Vicenza).
1 RETE: Caremi, Cellini, Cissè, Ferrari, Gabionetta, Garlini, Gervasoni, Perico, Renzetti (Albinoleffe); De Falco, Langella, Miramontes, Rincon, Siqueira, Surraco, Vanigli (Ancona); Bellusci, Cani, Cioffi, Di Donato, Gaeta, Giorgi, Luci, Nastos, Sommese (Ascoli); Ciotola, Di Cecco, Doudou, Mesbah, Szatmari (Avellino); Calli (1 rig.), De Vezze, Kamata, Kutuzov, Lanzafame, Volpato (Bari); Feczesin, Mareco, Rispoli, Szetela, Taddei, Tognozzi, Zambelli, Zambrella (Brescia); Carteri, De Gasperi, Ganci, Gorini, Manucci, Olivera (Cittadella); Coralli, Pasquato, Saudati (Empoli); Di Roberto (Frosinone); Bonanni, Capone, Consonni, Garofalo, Gessa, Lazzari, Mora, Valeri, Vitiello (Grosseto); Bergvold, Danilevicius, A.Filippini, Loviso (Livorno); Passoni, Rizzi, Sedivec, Spinale (Mantova); Fantini, Gasparetto, Gemiti, Giampà, Stanco, Troiano (Modena); Budel, Castellini, A.Lucarelli, Manzoni, Mariga, Matteini, Morrone, Troest, Zenoni (Parma); Abbate, Aspas, Bianchi, Nainggolan, Olivi, Rantier (Piacenza); Antenucci, Braiati, Colombo, Degano, Greco, Job (Pisa); Basha, Milone, Pagano (1 rig.), Vitiello (Rimini); Ciaramitaro, Gerardi, Iunco, Kyriazis, Pestrin, Tricarico (Salernitana); Andreolli, Martinetti, Masucci, Pagani (Sassuolo); Baccin, Cafasso, D’Aversa, Fonjock, Gissi, Guigou, Missiroli, Moro, Piovaccari, Quadrini, Scurto, Smit, Zaninelli (Treviso); Ardemagni, Cia, Cottafava, Figoli (1 rig.), Milani (Triestina); Botta, Bottone, Capone, Di Cesare, Forestieri, Zanchi (Vicenza).
AUTORETI: Vitiello (Grosseto pro Albinoleffe); Lucenti (Frosinone pro Parma); Iorio (Piacenza pro Treviso); A.Lucarelli (Parma pro Triestina); Abbate (Piacenza pro Avellino); Rickler (Piacenza pro Empoli); Pianu (Treviso pro Bari); Mezzano (Treviso pro Bari); Zoboli (Brescia pro Ascoli); Perticone (Livorno pro Grosseto), Scarlato (Frosinone pro Ancona).

Il prossimo turno (nona giornata di ritorno, 14 marzo alle ore 16)

Ascoli - Piacenza (13/3, ore 19.00)
Bari - Avellino
Empoli - Parma (13/3, ore 21.00)
Livorno – Cittadella
Mantova – Sassuolo
Modena - Ancona
Rimini - Frosinone
Salernitana – Grosseto
Treviso – Pisa
Triestina – Brescia
Vicenza – Albinoleffe

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400