Cerca

Lionetti tirerà per l'oro al Mondiale indoor

L'Italia femminile (la barese, Tonetta e Valeeva) pareggia in semifinale dell'arco olimpico a squadre con l'Ucraina 227-227, ma allo spareggio le azzurre superano il turno di misura 29-28. Titolo iridato conteso dalla Germania. In corsa per l'oro anche la squadra maschile
Lionetti tirerà per l'oro al Mondiale indoor
Pia LionettiRZESZOW (POL) - Giornata ricca di emozioni ai Mondiali Indoor di Rzeszow in Polonia. L'Italia si conferma dominatrice nel panorama internazionale. Dopo le finali individuali conquistate (Valeeva tirerà per l'oro e il compound Tosco per il bronzo; tra gli junior l'olimpico Melotto per l'oro, Filippi per il bronzo e nel compound Fanti per il bronzo), le formazioni senior arco olimpico maschile e femminile si guadagnano entrambe l'accesso alla finale per l'oro iridato.

La squadra maschile Olimpico, con Amedeo Tonelli, Mauro Nespoli e Michele Frangilli, conclude la semifinale contro la Gran Bretagna 234-234. Allo spareggio gli azzurri vincono 29-28 e guadagnano l'accesso alla finale che sarà contro gli Stati Uniti d'America.

La compagine femminile, (la stessa di Pechino) con Pia Lionetti, Elena Tonetta e Natalia Valeeva, pareggia in semfinale con l'Ucraina 227-227. Allo spareggio anche le azzurre superano il turno di misura 29-28. Il trio italiano contenderà il titolo iridato con la Germania.

La compagine femminile compound, con Laura Longo, Giorgia Solato ed Eugenia Salvi cede il passo in semifinale alle fortissime atlete statunitensi (235-238), neo detentrici del record del mondo (536 punti stabilito 15 minuti prima contro la Polonia). Lo scontro per il bronzo sarà contro la Russia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400