Cerca

Martina Franca non può sbagliare contro Piacenza

Nella parte bassa della serie A1 maschile di pallavolo continua la corsa salvezza per cinque formazioni. A tre giornate dalla fine, la Stamplast ha il compito di superare la Copra. In A1 femminile si giocano Castellana-Busto Arsizio e Conegliano-Santeramo
Martina Franca non può sbagliare contro Piacenza
La Stamplast Martina FrancaROMA – Sono due i temi dominanti della undicesima giornata di ritorno del massimo campionato di volley maschile, in programma domani. Nella parte bassa della classifica, continua la corsa salvezza per cinque formazioni. La Trenkwalder Modena, a quota 27 punti, sfiderà la Lube Banca Marche Macerata: alla formazione di Zanini serve una vittoria per conquistare la matematica salvezza, ma la trasferta si preannuncia difficile nel fortino del Fontescodella, davanti a una squadra in ottima forma, visto anche l’importante e netto successo ottenuto in settimana contro la Dinamo Kazan nell’andata dei quarti di Champions League.

La Stamplast Martina Franca avrà il compito di superare la Copra Nordmeccanica Piacenza. Per Cernic e compagni l’imperativo è tornare alla vittoria, dopo tre ko consecutivi. Impegno casalingo per l’Antonveneta Padova con la Bre Banca Lannutti Cuneo. La formazione veneta, tenuta in gioco nella corsa salvezza dalla matematica per non arrendersi dovrà fermare la corsa dei piemontesi.

Vola in Calabria la Yoga Forlì. Nel posticipo domenicale della giornata, Molducci potrà contare su Alberto Casadei dopo l’ottima prova di sette giorni fa nei panni di sostituto di Tuba. Sfida che si preannuncia combattuta perchè la Tonno Callipo Vibo Valentia, messa in cassaforte la permanenza in Serie A1 anche per la prossima stagione, vuole tentare il colpaccio e qualificarsi per i play-off.

Da una parte il fantasma della retrocessione, dall’altra il sogno dell’accesso tra le migliori otto anche nella sfida del Monday Night tra Framasil Pineto e Marmi Lanza Verona. I padroni di casa cercheranno di invertire il trend che li vede sempre sconfitti contro gli scaligeri.

Nella parte alta della classifica, l’Itas Diatec Trentino proverà a difendere il primato tra le mura amiche superando la Rpa-LuigiBacchi.it Perugia, decisa a mostrare come il ko di sette giorni fa sia solo un incidente di percorso. Stoytchev dovrà valutare le condizioni di alcuni infortunati: se Vissotto sembra poter essere a disposizione già domani, più serie appaiono le condizioni di Della Lunga e Kaziyski. Possibile esordio proprio domenica al PalaVerde per il neo acquisto della Sisley Treviso Salmon.

La sfida in programma contro l’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari è tra le più attese della giornata. I padroni di casa, dopo i buoni segnali di ripresa visti a Macerata, potrebbero accelerare per conquistare prima del tempo i play-off scudetto.

Tra le donne, la 21esima giornata serie A1 prevede Castellana Grotte-Yamamay Busto Arsizio. Dirigenti e tecnici della compagine pugliese sperano di vincere per interrompere una striscia di sei sconfitte consecutive (l'ultimo successo lo scorso 11 gennaio contro Novara, proprio in una gara casalinga). La partita tra Florens e Busto è in programma domenica 8 marzo alle ore 17,30 presso il Palazzetto dello Sport di via Renato dell'Andro a Castellana Grotte. La cronaca on line della gara sarà consultabile sul sito www.asflorens.it nel servizio Volley on air a partire dalle ore 17,15. Si giocherà in concomitanza anche Conegliano-Santeramo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400