Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 08:45

Martina Franca prende un punto d'oro

Colpo di coda della Stamplast. Quando sta per cedere a Modena in quattro set, reagisce e porta a casa il parziale forse determinante in questo finale di stagione regolare della A1 maschile di pallavolo. Poi finisce per cedere (3-2: 25-21, 15-25, 25-20, 23-25, 15-13)
Martina Franca prende un punto d'oro
La Stamplast Martina FrancaBARI - Colpo di coda della Stamplast Martina Franca. Quando sta per cedere a Modena in quattro set, reagisce e porta a casa il quarto parziale, forse determinante in questo finale di stagione regolare della serie A1 maschile di pallavolo. Poi finisce per cedere al tiebreak (3-2: 25-21, 15-25, 25-20, 23-25, 15-13), ma, per come si erano messe le cose e vista la concomitante vittoria di Forlì (3-0) sul Padova (ormai condannato; in A2 ne retrocedono due), è forse il caso di essere contenti.

Insomma, dopo la decima giornata di ritorno della serie A1 maschile di pallavolo, si riduce la distanza tra i pugliesi e la penultima posizione. La squadra di D'Onghia sale a 23 punti, ma Forlì si porta a quota 20 (Pineto si ferma a 22). Decisive le ultime tre giornate dei campionato.

Nel prossimo turno (8 marzo alle ore 18)sono in programma Martina-Piacenza, Pineto-Verona e Vibo-Forlì. Poi sarà la volta di Cuneo-Martina, Perugia-Pineto e Forlì-Modena. Infine, nell'ultimo atto sfide Martina-Trentino, Pineto-Padova, Verona-Forlì. A guardare il calendario c'è da vere i brividi.

In serie A2, successo del Materdomini Volley.It Castellana Grotte sulla Nef Castelfidardo 3-1 (25-22, 21-25, 25-18, 27-25) nell’anticipo della nona giornata di ritorno.

Tra le donne, niente da fare per le pugliesi di A1 e A2. Nel massimo campionato, la capolista Pesaro batte nettamente Santeramo (3-0: 25-19, 25-21, 25-15). Sconfitta interna invece per la Florens Castellana Grotte contro Jesi (1-3: 23-25, 19-25, 25-20, 24-26). Perde anche San Vito dei Normanni tra le cadette. A Nocera Umbra finisce 3-0 (26-24, 25-18, 25-20). 
g.f.c.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione