Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 23:38

È un Dream Team perfetto

Sconfigge anche Padova ed Elecom, chiude al primo posto il girone e si qualifica alla fase finale di Coppa Italia. Nell’altro girone passano Santa Lucia ed Anmic. Si qualificano dunque alle finali le prime quattro squadre dell’A1 maschile di pallacanestro in carrozzina
È un Dream Team perfetto
Il play del Dream Team Gianluca StellaTARANTO - Semplicemente perfetto. Il Dream Team Comes non smette di stupire e vola alla fase finale della Coppa Italia in grande scioltezza. A Loreggia i pugliesi chiudono il discorso qualificazione già in mattinata dopo la vittoria con i padroni di casa della Millennium Padova ed in serata, nel match che conclude il girone, piegano anche l’Elecom Roma conquistando il primo posto in classifica. La marcia di capitan Di Bennardo e compagni, alla pari di quella nei preliminari dell’ultima annata, è dunque perfetta e dopo il tentennante inizio di ieri contro Bergamo, Taranto dimostra di essere sempre presente agli appuntamenti che contano. Assieme agli ionici passa anche l’Elecom dell’ex Brad Ness, mentre nell’altro girone vanno avanti Santa Lucia e Sassari: sono le prime quattro potenze della serie A1 e s’incontreranno a fine marzo (la città ospitante sarà decisa nelle prossime settimane). Sarà allora che si deciderà chi potrà alzare la Coppa Italia.

Le partite

Dream Team Comes – Millennium Padova Coach Egidio L’Ingesso parte con Mazzi in cabina di regia, Miceli fuori dal perimetro, Passiwan libero di spaziare e la coppia di lunghi Di Bennardo-Dror; lo starting-five di Clifford Fisher invece è Raourahi, Saracino, Stimac, Culea e Bargo. Taranto comincia benissimo trascinata da un ottimo Dror, Padova prova a replicare con Raourahi e con le penetrazioni di Bargo, ma alla fine del primo periodo è già staccata (18-11). Nel secondo quarto coach L’Ingesso parte con le rotazioni inserendo Di Bennardo, subito in partita e letale sotto le plance (36-29). Dopo l’intervallo lungo i pugliesi tornano in campo per chiudere la partita: Passiwan e soprattutto Counts non danno tregua alla retina dei padovani; Taranto domina a rimbalzo e riparte in velocità: a dieci minuti dalla sirena il match è già deciso (58-41). La Millennium cerca di contenere il distacco, ma il Comes vola ancora trascinato da Stella e chiude facile sul + 19. Finisce 74-59: ad una partita dal termine del girone i tarantini sono già qualificati alla fase finale.

Dream Team Comes – Elecom Roma Nella partita precedente la Elecom batte Bergamo e stacca il biglietto per la finale: il match con il Dream Team serve dunque per decretare la prima in classifica. I pugliesi partono con Mazzi, Stella, Miceli, Passiwan e Dror, i capitolini rispondono con Hartenett, Moukariq, Patarca, Karaman e Cherubini. Il primo periodo è equilibratissimo: alla tripla di Mazzi e alle penetrazioni di Dror Roma risponde con le conclusioni dal perimetro di Moukariq ed il buon lavoro sotto le plance di Cherubini (17-17). A metà secondo quarto coach L’Ingesso inserisce Di Bennardo per Stella e l’ingresso del capitano ionico dà subito una scossa al match. Il pivot di Maratea lotta a rimbalzo ed apre benissimo gli spazi per Dror e Passiwan (36-29). Nel secondo tempo Taranto entra subito sul parquet per chiudere il discorso: Passiwan è semplicemente incontenibile (per il tedesco al termine del match 34 punti), Counts combina sfracelli sotto canestro e nonostante i punti di Cherubini e Ness la Elecom si ritrova pesantemente staccata (68-52). La vittoria dei campioni d’Italia è in cassaforte, ma Roma tenta la reazione con tre triple quasi consecutive (due di Karaman, una di Moukariq); Taranto però non si scompone, ribatte con Dror e tiene sempre i laziali a distanza di sicurezza, arrivando a chiudere sul +6, 82-76, e conquistando un meritatissimo primo posto nel girone.

Gli spogliatoi «Dopo la prestazione sotto tono di ieri abbiamo parlato a lungo: ci siamo guardati in faccia: quella di oggi è la risposta che mi aspettavo da parte dei ragazzi». Coach Egidio L’Ingesso è palesemente soddisfatto: il suo Dream Team ha messo in mostra un gran bel basket ed ha vinto il suo girone di qualificazione. «Abbiamo disputato due ottime partite: con Padova mi è piaciuta molto la difesa, abbiamo concesso solo 55 punti e siamo stati molto continui sotto canestro. Con la Elecom abbiamo messo in campo tutta la nostra aggressività e siamo stati bravi a sfruttare i miss-match. Anche con i capitolini abbiamo difeso bene: i loro 76 punti non ingannino, perché avevamo già messo al sicuro la vittoria dopo il terzo periodo». Alla fase finale di Coppa Italia passano Dream, Elecom, Santa Lucia e Sassari. «E’ la finale che tutti si aspettavano e sarà anche un grande anticipo dei play-off. Difendere la Coppa sarà dura ma questa squadra non ha limiti».

I TABELLINI
DREAM TEAM COMES TARANTO 74
PADOVA MILLENNIUM BASKET 55
(18-11, 36-29, 58-41)
Dream Team Comes Taranto - Di Bennardo 7, Latagliata, Mazzi 2, Miceli 6, Counts 19, Dror 18, Stella 2, Passiwan 20, Diana ne, Specchiarello ne. All. Egidio L’Ingesso
Padova Millennium Basket – Bargo 18, Borin ne, Culea 2, Dal Fitto 15, Giro, Raourahi 5, Stimac 7, Brotto 4, Zanin, Saracino 4, Vettorello ne. All Clifford Fisher
Arbitri: Bianchi, Bel
Campo di gioco: Palazzetto dello Sport, Loreggia (Pd). MVP: Jacob Counts (Dream Team Comes Taranto).

DREAM TEAM COMES TARANTO 82
LOTTOMATICA ELECOM ROMA 76
(17-17, 40-34, 68-52)
Dream Team Comes Taranto - Di Bennardo 10, Latagliata, Mazzi 7, Miceli, Counts 6, Dror 23, Stella, Passiwan 36, Diana ne, Specchiarello ne. All. Egidio L’Ingesso
Elecom Roma – Hartenett 2, Moukhariq 16, Pennino 2, Ness 8, Cherubini 25, Patarca 8, Carpentieri ne, Bifolchi ne, Paggi ne, Karaman 15, Luukkonen. All. Joe Jayratne
Arbitri: Usai, Bianchi
Campo di gioco: Palazzetto dello Sport, Loreggia (Pd). MVP: Dirk Passiwan (Dream Team Comes Taranto).


XV COPPA ITALIA
Fase preliminare
GIRONE 1- Dream Team Comes Taranto, Lottomatica Elecom Roma,
Padova Millenniumn Basket, Special Bergamo Sport Stemens Montello
Loreggia (Padova), Palasport

Venerdì 27
Dream Team Comes - Special Bergamo Sport Stemens Montello 66-55
Lottomatica Elecom Roma - Padova Millenniumn Basket 61-45
Sabato 28
Special Bergamo Sport Siemens Montello - Lottomatica Elecom Sport Roma 49-79
Padova Millennium Basket - Dream Team Comes 55-74
Special Bergamo Sport Siemens Montello - Padova Millennium Basket 65-57 d.t.s.
Dream Team Comes - Lottomatica Elecom Sport Roma 82-76
Classifica
6 Dream Team Comes Taranto
4 Lottomatica Elecom Roma,
2 Special Bergamo Sport Stemens Montello
0 Padova Millenniumn Basket
Passano alla fase finale: Dream Team Comes Taranto ed Elecom Roma

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione