Cerca

Mercoledì 18 Ottobre 2017 | 16:59

Martina a Modena per restare a distanza da Forlì

Entra nel vivo la serie A1 di pallavolo machile. La decima giornata di ritorno mette domenica (ore 18) in palio punti fondamentali. In chiave salvezza, i pugliesi vanno a caccia di punti per mantenere le cinque lunghezze di vantaggio sui romagnoli penultimi in classifica
Martina a Modena per restare a distanza da Forlì
La Stamplast Martina FrancaROMA – Entra decisamente nel vivo la regular-season di volley. La decima giornata di ritorno di Serie A1 mette domani in palio punti fondamentali per il futuro di alcune formazioni. In chiave salvezza, la giornata manda in scena la sfida tra Yoga Forlì e Antonveneta Padova. I tre punti in palio sono l’ancora di salvataggio che permetterebbe alla vincitrice di continuare a sperare. Altri risultati potrebbero costringere a dire addio alla massima serie.

Entrambe a 22 punti, Framasil Pineto e Stamplast Martina Franca cercheranno di mantenere a debita distanza la zona pericolosa della classifica. Per farlo, dovranno superare due avversari tutt'altro che facili: da una parte la Copra Nordmeccanica Piacenza, che ha ripreso la sua corsa grazie al successo di sette giorni fa su Montichiari, dall’altra la Trenkwalder Modena definitivamente esclusa dai play-off, ma decisa a non deludere ancora, soprattutto negli incontri tra le mura amiche.

Cercherà di ridurre il distacco dall’ottavo posto la Tonno Callipo Vibo Valentia che affronterà al PalaOlimpia la Marmi Lanza Verona, una delle dirette antagoniste per l’accesso alla corsa scudetto. L'altra squadra decisa a difendere la propria posizione in classifica è la Sisley Treviso, impegnata in trasferta, sul difficile campo della Lube Banca Marche Macerata, ancora imbattuta nelle gare casalinghe di questa stagione.

L’altra sfida al vertice è quella di Cuneo, dove la Bre Banca Lannutti cercherà di fermare la corsa della Rpa-LuigiBacchi.it Perugia per riavvicinarsi alla testa della classifica. In diretta su Sky Sport 2, chiude il turno Acqua Paradiso Gabeca Montichiari-Itas Diatec Trentino. La formazione di Berruto vuole reagire dopo le sconfitte al tie-break delle ultime giornate. Di fronte avrà la corrazzata Trento, reduce dal sesto successo consecutivo per 3-0 tra Campionato e Champions League.

Queste le designazioni arbitrali per la decima di ritorno del massimo campionato di volley, in programma domenica 1 marzo alle ore 18

Bre Banca Lannutti Cuneo-Rpa-LuigiBacchi.it Perugia (Giani-Barbero);
Trenkwalder Modena-Stamplast Martina Franca (Cesare-Locatelli);
Copra Nordmeccanica Piacenza-Framasil Pineto (Boris-La Micela);
Lube Banca Marche Macerata-Sisley Treviso (Sobrero-Pasquali);
Yoga Forlì-Antonveneta Padova (Santi-Sampaolo);
Marmi Lanza Verona-Tonno Callipo Vibo Valentia (Saltalippi-Perri);
Acqua Paradiso Gabeca Montichiari-Itas Diatec Trentino (ore 18.30, diretta Sky Sport 2, Padoan-Cipolla).

Queste le designazioni arbitrali per la nona giornata di ritorno del campionato di Serie A2, in programma domenica 1 marzo alle ore 18

Materdomini Volley.it Castellana Grotte-La Nef Castelfidardo (sabato 28 febbraio, diretta Snai Sat, ore 20.30, Costantini-Orpianesi);
Esse-ti Carilo Loreto-Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello (Montanari-Toso);
Andreoli Latina-M. Roma Volley (Prandi-Gelati);
Samgas Crema-Codyeco S. Croce (Piana-Puletti);
Olio Pignatelli Isernia-Bassano Volley (Braico-Genna);
Wayel Bologna-Canadiens Mantova (Zingoni-Bellini);
Nava Gioia del Colle-Sp Catania (ore 20.30, diretta Snai Sat, Pecetti-Zavater).
Turno di riposo: Edilesse Cavriago.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione