Cerca

Derby al Francavilla. Ma Brindisi può permetterselo

Non è la capolista che t’aspetti di vedere all’opera. È una formazione che sembra senta accusare molto più di quanto è lecito immaginare, la fatica della gara disputata con la Nocerina. Così, nel recupero della 21ª giornata di serie D di calcio, prevalgono gli uomini di casa
Derby al Francavilla. Ma Brindisi può permetterselo
FRANCAVILLA-BRINDISI 1-0

FRANCAVILLA: Laghezza, Di Pasquale, Gallo, Travaglione, Gallù, Paglialunga, Nasca, Sisalli (42’ s.t. Chirico), Galeandro (20’ s.t. Anglani), Morleo, Micieli. A disp: Di Punzio, Borromeo, D’Ambrosio, Novielli, Schirinzi. All. Francioso.
BRINDISI : Russo, Idda, Tidei, Cordiano (40’ s.t. Junior Bahia), Taurino, Trinchera, Pasqualini, Fiore, Galetti, Kettlun (8’ s.t. Chiesa), Pinamonte. A disp: Vidoni, De Giorgi, Corazzini, Cangini, Lenti. All. Silva.
ARBITRO: Verdenelli di Foligno.
RETE: pt 23’ Nasca.

FRANCAVILLA FONTANA - Non è la capolista che t’aspetti di vedere all’opera quella che, sul sintetico di Francavilla, affronta la squadra allenata dal brindisino «doc» Mino Francioso. È una formazione che sembra senta accusare molto più di quanto è lecito immaginare, la fatica della gara disputata con la Nocerina. Così, nel derby che è il recupero della 21ª giornata di campionato, prevalgono a sorpresa gli uomini del presidente Mino Distante che può lasciare più che soddisfatto l’impianto di gioco.

Il gol partita - Al 23’ Travaglione ferma il funambolico Tidei (il migliore nel Brindisi) fallosamente, beccandosi peraltrouncartellino giallo; punizione battuta da Kettlun, respinge la difesa di casa e parte un contropiede velocissimo: scambio in velocità Micieli - Gallo e palla che giunge al baby Nasca il quale beffa Russo con un delizioso pallonetto. Il Brindisi, stordito, cerca il pareggio al 26’con Galetti di testa, ma Laghezza ci mette una pezza. Un minuto più tardi è ancora Francavilla, vicino al raddoppio con Micieli che riceve, si accentra e calcia di destro, palla fuori di pochissimo.

Nella ripresa formazioni invariate, ma il Brindisi sembra un’altra squadra, più concentrata e sicura di sé. Al 7' Pinamonte serve Pasqualini tutto solo sul secondo palo, ma Laghezza in uscita respinge.Al 12' ancora decisivo Laghezza (il migliore nel Francavilla), questa volta su Chiesa subentrato a Kettlun. Al 27' ancora Chiesa centra un palo. Nonostante 5’ di recupero concessi dall’arbitro, il Brindisi non riesce a pareggiare i conti, ed incassa il secondo stop stagionale. Che fa i conti con la vittoria della Nocerina nell’altro recupero (2-0 al Pianu ra)

Claudio Argentieri

LA NUOVA CLASSIFICA: Brindisi 54 punti; Nocerina 45; Pianura 42; Pomigliano 40; Turris 35; Bacoli, Ischia 34;Matera, Francavilla Br 33; Fasano, Francavilla Pz 32; Bitonto 26; Angri, Grottaglie
24; Sp.Genzano 23; S.A.Abate 18; Cilento 15; Venafro 12.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400