Cerca

Martedì 20 Febbraio 2018 | 14:56

I rinforzi

Foggia, per difesa e attacco
ecco Calabresi e Duhamel

Foggia, per difesa e attaccoecco Calabresi e Duhamel

Foto Maizzi

FOGGIA - Un rinforzo per la difesa ed uno per l’attacco, oggi il Foggia ha presentato il centrale Arturo Calabresi e la punta Mathieu Duhamel. Un innesto per schermare la porta, l’altro per aumentare il peso, in zona-gol, della prima linea. Classe ‘96, romano, cresciuto nelle giovanili della Roma, Calabresi approda al Foggia, dal club giallorosso, in prestito secco fino al termine di questa stagione. «Sono felice di essere qui, il Foggia è un club ambizioso e che ha una tifoseria molto calda - ha dichiarato il nuovo centrale rossonero -. Ringrazio la società per aver creduto in me. Ho cominciato subito gli allenamenti con i nuovi compagni. Fisicamente sto bene: se il mister lo riterrà opportuno, non avrò problemi ad esordire sabato prossimo a Chiavari, contro l’Entella».

Trentatré anni, francese, Duhamel è alla prima esperienza in Italia: ex Metz, Caen, Le Havre, Quevilly, in Francia ha segnato più di 100 gol. Avevo voglia di provare una nuova esperienza, il progetto del Foggia mi è sembrato interessante e così non ci ho pensato due volte ad accettare - ha raccontato l’attaccante transalpino, classe ‘84, che è solito esultare, dopo ogni gol, mimando, come faceva Montella, l’aeroplano -. Il d.s. Nember mi seguiva da quando era al Chievo e io giocavo nel Caen. Mi adatto a giocare in tutti i moduli e in tutte le posizioni dell’attacco. Sono curioso di misurarmi con il campionato italiano di B, che mi sembra molto più tattico di quello francese.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione