Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 16:39

Il Lecce contestato dai tifosi

Momento difficile dopo la terza sconfitta consecutiva in serie A incassata domenica scorsa in casa contro la Lazio. Durante gli allenamenti, circa 50 persone hanno contestato squadra e l'allenatore Beretta. Edinho: «Usciremo da questa situazione»
Il Lecce contestato dai tifosi
Il tecnico del Lecce Mario BerettaLECCE – Momento difficile per il Lecce. Dopo la terza sconfitta consecutiva incassata domenica scorsa in casa contro la Lazio, circa 50 tifosi hanno contestato la squadra che oggi ha ripreso la preparazione in vista della sfida contro l’Udinese in programma al Friuli. Cori contro i giocatori e contro l'allenatore, Mario Beretta, 'invitatò più volte a rassegnare le dimissioni. 

Per quanto riguarda le notizie che arrivano dal campo, è rimasto a riposo Cacia, vittima di un trauma contusivo al perone destro, rimediato nella gara di domenica scorsa contro la Lazio. Ancora differenziato, invece, per Castillo. Domani doppia seduta a Calimera.

«NE USCIREMO» - «Il campionato italiano è difficile, come me lo aspettavo. È simile a quello brasiliano, con la differenza che qui in Italia ci sono più giocatori di alto livello». Questa l'analisi di Edinho, brasiliano del Lecce dopo le prime settimane in giallorosso. «La maggiore difficoltà che ho incontrato – spiega il centrocampista ex Internacional di Porto Alegre – è dovuta al fatto che quando sono arrivato non avevo il ritmo partita. Non sono ancora al massimo ma, con il lavoro quotidiano, spero di raggiungere quanto prima un buon livello». 

Intanto il Lecce è in difficoltà, tre sconfitte consecutive e oggi la contestazione dei tifosi alla ripresa degli allenamenti. «Come squadra stiamo attraversando un momento difficile, ma sono sicuro che abbiamo le carte in regola per poterne uscire – spiega Edinho -. Spero che i tifosi abbiano un pò di pazienza perché dobbiamo stare tutti uniti per cercare di raggiungere il traguardo. Dobbiamo voltare pagina e lavorare duro per uscire da questa situazione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione