Cerca

Conte, centrocampo da inventare per Mantova

Donda convalescente, Gazzi squalificato, De Vezze fa i conti con uno stiramento al gluteo che però non ha impedito di essere in campo contro l’Ascoli, Edusei da verificare. Sabato prossimo il tecnico proverà almeno a dare impulso all'attacco recuperando Barreto
Conte, centrocampo da inventare per Mantova
Alessandro GazziBARI - Donda convalescente, Gazzi squalificato, De Vezze fa i conti con uno stiramento al gluteo che però non gli ha impedito di essere in campo contro l’Ascoli, Edusei da verificare. Centrocampo da ricostruire per la sfida di sabato prossimo a Mantova. Il cartellino giallo rimediato da Gazzi sabato scorso aumenta i problemi per Conte, che già proverà a recuperare Barreto per dare ossigeno alla manovra offensiva.

Oggi come oggi non sembrano esserci alternative: De Vezze e Bianco le soluzioni per il centrocampo. Ma bisognerà seguire da vicino gli eventuali progressi del ghanese Edusei, tenuto ancora da parte. E, pare, non proprio entusiasta della situazione. L’ex catanese è stato uno dei rinforzi di gennaio, ma fino ad oggi ha praticamente vestito i panni dell’oggetto misterioso, anche perché ha dovuto affrontare un’altra preparazione per recuperare il terreno perso. Sperando che si faccia in fretta, perché il campionato comincia ad entrare in una fase molto delicata...

Scavando nel recente passato, troviamo un’altra situazione simile, cioé di emergenza a centrocampo. Nel derby di Lecce, quando i biancorossi espugnarono poi il Via del Mare. In quell’occasione Conte sorprese tutti schierando Masiello a centrocampo. Difficile che il tecnico possa adottare questa soluzione anche a Mantova, ma è una ipotesi da tenere in considerazione. Fra le altre cose, non va esclusa la presenza da titolare di Galasso, che ha inciso e non poco nel corso della ripresa contro i marchigiani. Il ciociaro ha mostrato chiari ed evidenti segnali di progresso. Kamata, infine, si sottoporrà a breve ad una visita specialistica al ginocchio: l’infiammazione al tendine rotuleo continua a limitare le giocate e soprattutto la tenuta del franco angolano.

FABRIZIO NITTI

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400