Cerca

Bari-Ascoli a Pierpaoli di Firenze

Designate le terne arbitrali (più il quarto uomo), per la 27ª giornata (6ª di ritorno) del campionato di calcio di serie B, in programma sabato 21 febbraio alle 16. Grosseto-Livorno a Rosetti di Torino, Parma-Brescia (domenica, 20,30) a Rizzoli di Bologna
Bari-Ascoli a Pierpaoli di Firenze
Il campionato di serie B torna in campo domani pomeriggio (ore 16) per la disputa della sesta giornata di ritorno. Fari puntati ancora sulla coppia di squadre al vertice, Livorno e Bari, appaiate al primo posto con 46 punti.

Il club labronico giocherà in trasferta nel derby toscano sul campo del Grosseto (possibile un leggero turnover nell’undici di Acori). La formazione di Ezio Rossi, al debutto in panchina, è al completo e si affida al tandem offensivo composto da Sansovini e Pichlmann.

Il Bari di Antonio Conte torna a giocare in casa nel match contro l’Ascoli di Franco Colomba. Il pronostico sembra pendere decisamente verso il club pugliese anche se i bianconeri marchigiani, recuperati due punti in classifica dopo la riduzione della penalizzazione (-4), potrebbero proseguire il buon rendimento dall’arrivo della nuova guida tecnica.

Domenica l'insolito posticipo serale in programma allo stadio «Tardini»: Il Parma di Francesco Guidolin è pronto ad ospitare il Brescia di Nedo Sonetti nell’autentico match-clou di giornata. L’Empoli cerca un pronto riscatto al pesante ko di Modena e proverà a tornare alla vittoria nella gara casalinga contro il Cittadella. Baldini potrebbe tornare al modulo con una sola punta (Corvia), gli ospiti devono risolvere il dubbio sull'utilizzo di Iori.

L'Avellino, fanalino di coda della categoria, non può permettersi ulteriori passi falsi ed è deciso a portar via l’intera posta in palio dal match del «Partenio» contro il Vicenza. Gregucci perde per un mese Morosini (lesione muscolare), Campilongo può contare sul rientro di Di Cecco.

Mario Somma cerca la seconda vittoria dal suo arrivo sulla panchina del Mantova. I «virgiliani» tornano a giocare al «Martelli» con avversaria un’imprevedibile formazione come la Triestina di Maran. Mantova che conferma i preziosi rientri di Locatelli e caridi, ospiti con Testini in forte dubbio.

Il Sassuolo cercal'aggancio al podio della classifica: gli emiliani di Mandorlini sono pronti ad ospitare un Rimini ancora scosso dal ko interno di martedì scorso.

In chiave-salvezza, in palio punti pesanti al «Tenni» di Treviso dove i veneti di Gotti ricevono la visita del Modena.

La sesta giornata del girone di ritorno avrà un epilogo lunedì sera con la disputa di due posticipi (entrambi con inizio alle ore 20.45).

Ad Ancona la formazione dorica ospita il Frosinone con il chiaro intento di portar via la decima vittoria stagionale. I ciociari stanno attraversando un periodo delicato ma hanno dimostrato nel turno precedente di aver reagito al rendimento poco brillante (squadra in ritiro e in silenzio stampa).

Infine a Pisa, la squadra nerazzurra guidata da Ventura ospiterà la Salernitana di Castori. Pisa con un dubbio a centrocampo (vetura cerca il sostituto dello squalificato Genevier), campani con il tridente (Di Napoli giocherà molto probabilmente dal primo minuto), completato da Ganci e Iunco.

Ancona-Frosinone (lunedì 23, 20:45): Tommasi di Bassano del Grappa (De Pinto-Stallone/D’Alesio);
Avellino-Vicenza: Celi di Campobasso (P. Bernardoni-Barbirati/Affinito);
Bari-Ascoli: Pierpaoli di Firenze (Conca-C. Rubino/Ferraioli);
Empoli-Cittadella: Calvarese di Teramo (La Rocca-G. Bianchi/Colasanti);
Grosseto-Livorno: Rosetti di Torino (Carretta-Carrer/Gambini);
Mantova-Triestina: Baracani di Firenze (Signorile-Fiore/Santonocito);
Parma-Brescia (domenica 22, 20:30): Rizzoli di Bologna (Lanciano-S. Ayroldi/Ruini);
Piacenza-Albinoleffe: Pinzani di Empoli (Taiano-Riviello/Russo);
Pisa-Salernitana (lunedì 23, 20:45): Cavarretta di Trapani (Bagnoli-Forconi/Liotta);
Sassuolo-Rimini: Peruzzo di Schio (P. Costa-Musolino/Borriello);
Treviso-Modena: Banti di Livorno (Franzi-Di Fiore/Giacomelli).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400