Cerca

Pari il big-match Livorno-Bari 1-1

LIVORNO - Finisce in parità il big-match della quinta giornata di ritorno del campionato di serie B tra Livorno e Bari. Un punto che alla fine accontenta tutti. Toscani e pugliesi provano a vincere e si affrontano a viso aperto, ma alla fine il turno infrasettimanale si fa sentire nelle gambe e le due formazioni non hanno la lucidità necessaria per imporsi l'una sull'altra.
• Sacchi: Cassano erede di Del Piero
• «L'arbitro barese Paparesta escluso perchè testimone di indagini»
Pari il big-match Livorno-Bari 1-1
Livorno - Bari GubertiLIVORNO - Finisce in parità il big-match della quinta giornata di ritorno del campionato di serie B tra Livorno e Bari. Un punto che alla fine accontenta tutti. Toscani e pugliesi provano a vincere e si affrontano a viso aperto, ma alla fine il turno infrasettimanale si fa sentire nelle gambe e le due formazioni non hanno la lucidità necessaria per imporsi l'una sull'altra.

Il Livorno doveva riscattare la deludente prestazione nel derby perso contro il Pisa e alla fine riconquista il feeling con i tifosi per aver rimontato lo svantaggi e avere gettato il cuore oltre l'ostacolo nel finale di partita per cercare di battere il Bari, parso meglio organizzato in campo. Negli amaranto si è fatta sentire l'assenza del fantasista Diamanti, mentre Tavano è stato autore di una prova incolore: si ' visto solo al 39' del primo tempo quando un suo colpo di testa ha incocciato la traversa.

Parte forte il Livorno, ma il Bari regge agli assalti e con il passare dei minuti impone il proprio ritmo neutralizzando le manovre avversarie e al 27' sono proprio gli ospiti a passare in vantaggio in contropiede: Gazzi lancia Guberti che fa fuori Rosi e batte di destro un incolpevole De Lucia. Il Livorno accusa il colpo e rialza la testa sono nel finale di primo tempo quando Rosi imperversa sulla fascia destra e prima serve un bel cross a Tavano che di testa colpisce la traversa e poi, al 41', quando scodella un altro bel pallone per l'incornata vincente di Rossini, al settimo centro stagionale.

Livorno  - BariNella ripresa, è ancora il Livorno a spingere per primo, ma il Bari controlla bene ed esce alla distanza, tanto che è ancora ospite l'occasione migliore: break di Donda a centrocampo e Gazzi smarca Rivas, sinistro potente e prodigiosa risposta di De Lucia. Gli amaranto si buttano in avanti con coraggio e cuore nel finale, ma la difesa ospite regge l'urto fino al triplice fischio finale.

LA CLASSIFICA
Livorno 46   
Bari 46   
Sassuolo 43   
Brescia 43   
Parma 42   
Grosseto 41   
Empoli 40   
Triestina 39   
Vicenza 37   
AlbinoLeffe 33   
Rimini 33   
Ancona 32   
Mantova 32   
Pisa 32   
Frosinone 30   
Cittadella 29   
Ascoli 29   
Piacenza 29   
Salernitana 29   
Treviso 23   
Modena 21   
Avellino 21  

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400