Venerdì 20 Luglio 2018 | 07:00

Serie B

Bari, doppio Galano vale 1 punto
Foggia choc: passa da 2-0 a 2-3

Bari calcio Galano e Floro Flores

BARI - Nella tredicesima giornata della serie B di calcio, Salernitana-Bari 2-2 (5' Galano, 14' e 45'+3' Rossi, 77' Galano) e Foggia-Cremonese 2-3 (35' Coletti, 38' Beretta, 40' Brighenti, 45' Mokulu, 56' Piccolo).

A Salerno, botta e risposta fra Bari e Salernitana nel derby dei gemellati. Ad aprire le danze sono i pugliesi che al 5', e in contropiede, piazzano il vantaggio con Galano servito da Cissè. Il pari arriva al 14' con retroguardia barese in affanno su Bocalon che serve Rossi per il piazzato sul palo più lontano di Micai. La partita si mantiene viva con Capradossi che centra il montante di testa su azione d’angolo. Il vantaggio granata in chiusura di tempo con Rossi che capitalizza in mezza girata un invito in area di Signorelli su azione d’angolo. Occasione per il pari fra i piedi di Brienza che, al 14' della ripresa s'invola verso Radunovic angolando troppo la conclusione sul palo più lontano. Galano piazza il pari al 32', svettando di testa in una difesa granata addormentata su cross di Improta.

«Avremmo meritato qualcosa in più, siamo contenti del risultato perché è un punto importante su un campo difficile, ma proviamo un pizzico di amarezza» è stato il commento dell’allenatore del Bari Fabio Grosso al termine della gara. «Nella prima mezzora siamo stati padroni del campo e abbiamo interpretato bene la gara. Siamo passati meritatamente in vantaggio, ma abbiamo sbagliato gli ultimi dieci minuti del primo tempo e lo abbiamo pagato caro. Nel secondo tempo abbiamo creato gioco, trovato il pareggio e provato a vincere la gara», ha aggiunto. «Galano?Ha qualità grandissime e ha ancora margini di miglioramento, se trova continuità diventa un grandissimo. Tutta la squadra deve continuare a migliorare alcuni aspetti - ha concluso - per poter fare un campionato importante. Arriveranno presto i tre punti anche fuori dal San Nicola».

A Foggia, pioggia di emozioni allo Zaccheria dove la Cremonese compie una spettacolare rimonta. Al 10' tutto l’attacco rossonero coinvolto nella prima nitida occasione: cross di Chiricò, assist di Beretta e girata di Mazzeo bloccata da Ujkani. Sul capovolgimento di fronte Brighenti chiude sul fondo, poi al 24' è Guarna a salvare in angolo su una sassata di Pesce. Il Foggia passa al 35': Celli si guadagna una punizione dal limite che il solito Coletti trasforma nella rete del vantaggio. Il Foggia raddoppia subito dopo con una inzuccata di Beretta ben servito da Mazzeo. Pochi secondi e gli ospiti accorciano con Brighenti per poi pareggiare in chiusura di un tempo palpitante con Mokulu. La ripresa si apre con il tris ospite con Piccolo che completa la rimonta. Il Foggia sfiora ripetutamente il pari, ma i 3 punti vanno agli ospiti.

I tabellini

SALERNITANA (3-5-2): Radunovic 5.5; Pucino 6.5, Mantovani 6, Vitale 6; Gatto 6 (24' st Kiyne sv), Minala 6, Signorelli 5.5, Ricci 6, Alex 6.5; Rossi 7.5 (30' st Rosina sv), Bocalon 6. In panchina: Adamonis, Zito, Iliadis, Della Rocca, Rizzo, Kadi, Odjer, Di Roberto, Asmah, Cicerelli. Allenatore: Bollini 6.

BARI (3-5-2): Micai 5.5; Gyomber 5.5, Capradossi 6, Marrone sv (11' pt Tonucci 6); Anderson 6, Petriccione 5.5, Busellato 5.5 (10' st Brienza 6), Tello 6, Improta 5.5; Galano 7, Cissè 6 (30' st Floro Flores sv). In panchina: Berardi, De Lucia, Kozak, Cassani, Salzano, Iocolano, Morleo, Miguel da Silva, Fiamozzi. Allenatore: Grosso 6.5.

ARBITRO: Pezzuto di Lecce 5.5.

RETI: 5' pt Galano; 14' pt Rossi; 48'pt Rossi; 32' st Galano.

NOTE: Pomeriggio caldo, terreno in buone condizioni. Rinnovato il gemellaggio fra le tifoserie. Sostenitori del Bari in tutti i settori dello stadio. Spettatori 16.813 compreso la quota abbonati. Incasso non comunicato dalla società. Ammoniti: Gatto, Vitale, Cissè. Angoli: 4-5. Recuperi: 3' pt; 3' st.

FOGGIA (4-3-3): Guarna 5; Loiacono 5, Camporese 5, Coletti 6, Celli 6, Vacca 6, Deli 5 (1 ' st Gerbo 6), Agazzi 5.5; Chiricò 5 (1' st Fedato), Mazzeo 6, Beretta 6 (27' st Nicastro 6). In panchina: Pellizzoli, Lodesani, Empereur, Pertosa, Rubin, Calderini, Ramè, Fedele, Sarri. Allenatore: Stroppa 5.5.

CREMONESE (4-3-3): Ujkani 6; Almici 6, Canini 6, Garcia 6, Renzetti 6; Arini 6, Pesce 5.5 (22' st Cavion 6), Croce 6, Piccolo 6.5 (31' st Castrovilli 6), Brighenti 6.5, Mokulu 6.5 (3 8'st Marconi sv). A disposizione : Ravaglia, Davino, Procopio, Scappini, Perrulli, Scarsella, Macek. Allenatore: Tesser 6.5.

ARBITRO: Ghersini di Genova 6.

RETI: 35' pt Coletti, 38' pt Beretta, 40' pt Brighenti, 45' pt Mokulu; 11' st Piccolo.

NOTE: Pomeriggio caldo e soleggiato, terreno in buone condizioni. Spettatori circa 12.000 con una discreta rappresentanza ospite. Ammoniti: Gerbo, Arini, Angoli 8-3. recupero 1', 6'.

I risultati (13ª giornata, ore 15)

Pescara - Palermo 2-2

Brescia - Venezia 1-2

Carpi - Ascoli 4-2

Cittadella - Ternana 1-1

Entella - Cesena 2-2

Foggia - Cremonese 2-3

Frosinone - Parma 2-1

Novara - Pro Vercelli 0-1

Salernitana - Bari 2-2

Empoli - Spezia (5/11, ore 17.30)

Perugia - Avellino (6/11, ore 20.30)

La classifica

Palermo 22 13 5 7 1 17 11
Empoli 20 12 6 2 4 24 18
Frosinone 20 12 5 5 2 18 13
Parma 20 12 6 2 4 15 11
Bari 19 12 6 1 5 23 16
Salernitana 19 12 4 7 1 19 15
Cremonese 18 12 4 6 2 19 13
Venezia 18 12 4 6 2 14 10
Cittadella 17 12 5 2 5 17 15
Novara 17 12 5 2 5 15 14
Pescara 17 13 4 5 4 22 23
Avellino 16 12 5 1 6 20 21
Brescia 16 12 4 4 4 12 13
Carpi 16 12 4 4 4 8 11
Perugia 14 12 4 2 6 22 24
Spezia 14 12 4 2 6 11 16
Foggia 14 12 3 5 4 21 28
Entella 13 12 3 4 5 16 19
Ascoli 13 12 3 4 5 12 16
Cesena 12 12 3 3 6 15 23
Ternana 12 12 2 6 4 19 24
Pro Vercelli 10 12 2 4 6 16 20

Il prossimo turno (14ª giornata, 12/11 ore 15)

Ascoli - Foggia

Avellino - Virtus Entella (11/11, ore 18)

Bari - Pescara (ore 20.30)

Carpi - Brescia

Cesena - Salernitana

Cittadella - Parma

Cremonese - Palermo

Pro Vercelli - Empoli (11/11, ore 15)

Spezia - Frosinone (11/11, ore 20.30)

Ternana - Novara

Venezia - Perugia (ore 12.30)

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • Filo-mena

    05 Novembre 2017 - 05:05

    t,ra i voti meritevoli dei calciatori del Foggia leggo molti cinque. ma perchè ?... per caso si inizia a contare da cinque !

    Rispondi

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Decaro scrive alla Figc: «Il Bari riparta dalla serie C»

Decaro scrive alla Figc: «Il Bari deve ripartire dalla serie C»

 
Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

Bari calcio, il sindaco Decaro incontra i tifosi: ecco il vademecum

 
bari palermo

Bari, gli ultras organizzano una festa a Pane e Pomodoro: «È ora di mettere un punto e ripartire»

 
Un «patto» per far rivivere lo sport che conta

Un «patto» per far rivivere lo sport che conta

 
Antonio Albanese

Baricalcio, l’imprenditore Albanese: «Io contattato da Giannini»

 
Giampiero Maci presidente del Casarano

Giampiero Maci
presidente del Casarano

 
Bari, striscione contro CanonicoNo al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

Bari, striscione contro Canonico
No al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 

GDM.TV

Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 

PHOTONEWS