Cerca

Lunedì 23 Aprile 2018 | 09:36

Opposizione al Comune

«Lo stadio S. Nicola affidato
al Bari che non paga le tasse»

Melini: la società deve 2 milioni al Comune. Di Paola: stranezze nel bando. Accuse all'amministrazione Decaro

«Lo stadio S. Nicola affidatoal Bari che non paga la tasse»

Stadio San Nicola sempre più nell’occhio del ciclone. Nonostante la pubblicazione del bando per la gestione quinquennale, che continua a suscitare polemiche e perplessità. A scendere in campo contro le scelte dell’amministrazione comunale sono l’ex candidato sindaco, Domenico Di Paola e Irma Melini (Gruppo misto-ScelgoBari).

«La gara per l’esternalizzazione della gestione dello stadio si rivolge ad una platea troppo ristretta dei possibili partecipanti», attacca Di Paola, spiegando la sua posizione. «Se si considera che, secondo lo stesso Comune, l’impianto dovrebbe essere destinato ad attività multidisciplinare, commerciale e di spettacolo - dice -, sarebbe stato più ragionevole ampliare la partecipazione anche a chi non ha la stringente caratteristica di aver gestito campi da gioco». E aggiunge. «Per di più, l’ipotetico concessionario, terzo rispetto a Comune e Fc Bari 1908, non ha la garanzia di un impegno formale da parte della società calcistica a pagare il canone di 700mila euro annui».

Secondo Di Paola, l’attuale accordo per l’utilizzo dello struttura è un altro punto dolente, «poiché garantito dal Comune alla squadra, senza che questa si sia impegnata a corrispondere il dovuto ad un eventuale terzo soggetto che si aggiudica la gara».
Melini ritiene che l’amministrazione Decaro «non abbia fra le sue priorità la definizione del futuro del San Nicola», ricordando «i tanti ritardi fatti nelle procedure che hanno portato alla definizione della gara».

Volontà e ritardi che, sempre secondo la consigliera di opposizione si sono riverberati sullo stato di salute dello stadio. «Il San Nicola non viene manutenuto adeguatamente dalla Fc Bari 1908 che, già a marzo scorso ha avvisato il Comune di non voler investire più un euro in manutenzione straordinaria». Semmai l’abbia fatta.

Strali anche contro la Fc Bari 1908, a cui il Comune continua ad affidare la struttura «pur sapendo che la società calcistica deve praticamente oltre 2 milioni fra Tari e imposta pubblicitaria, mai corrisposta negli ultimi due anni».

«È veramente singolare che si continui ad affidare lo stadio a zero euro e senza accertare interventi manutentivi, mentre si è pronti a mettere a bando un piano di manutenzione programmata che non lascia giustamente via di scampo a chi gestirà lo stadio», prosegue Melini. «Immaginiamo che questa gara vada deserta, anche perché alla FC Bari 1908, non conviene neanche partecipare, ma continuare a gestire gratis lo stadio con queste proroghe della proroga, tutte garantite dal Comune», conclude.
[n. perch.]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Tennis, a Tunisi il pugliese Fabbiano fuori in semifinale

Tennis, a Tunisi
il pugliese Fabbiano
fuori in semifinale

 
La Puglia a testa alta Foggia-Bari da urlo

Foggia e Bari partoriscono un pari 
Autogol Gyomber, rimedia Nenè Ft

 
A Bari i migliori badders over 35

Il grande badminton nazionale al Palaflorio di Bari

 
V.Francavilla-Juve Stabia finisce senza reti

Tra Francavilla
e Juve Stabia
finisce senza reti

 
ternana foggia

Il Foggia strappa un pari contro la Ternana

 
Bari curva nord

Floro Flores salva «la Bari»: fischi per l'1-1 col Novara

 
Processo per riciclaggio rinviata all'8 maggio udienza per ex vicepresidente Foggia

Processo riciclaggio, fissata l'8 maggio udienza per ex vicepresidente Foggia

 
Bari-Novara, Grosso saràinn panchina: no a squalifica

Bari-Novara
Grosso in panchina:
no a squalifica

 

MEDIAGALLERY

Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Vaccini: ultimatum Comune Torino a famiglie fuori regola

Vaccini: ultimatum Comune Torino a famiglie fuori regola

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Economia TV
Lavoro: oggi tavoli Alitalia, Ilva ed Embraco

Lavoro: oggi tavoli Alitalia, Ilva ed Embraco

 
Notiziari TV
ANSAtg delle ore 8

ANSAtg delle ore 8

 
Mondo TV
Trovata una fossa comune in Siria

Trovata una fossa comune in Siria

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin