Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 06:13

Perinetti: «Abbiamo intrapreso la strada giusta»

Il direttore sportivo del Bari: «Sono troppi anni che si sogna di tornare in serie A. Noi, per il momento, contribuiamo ad alimentare questo sogno. Ad Antonio Conte va un plauso per il suo calcio propositivo e aggressivo con il giusto mix di esperienza e gioventù»
Perinetti: «Abbiamo intrapreso la strada giusta»
NAPOLI – «Sono troppi anni che il Bari sogna di tornare in serie A. Noi, per il momento, contribuiamo ad alimentare questo sogno. Abbiamo intrapreso la strada giusta, ma è ancora molto lunga». Lo ha detto Giorgio Perinetti, direttore sportivo del Bari. «Ad Antonio Conte va un plauso per il suo calcio propositivo e aggressivo – spiega il dirigente del club pugliese, capolista del campionato di serie B – la squadra è di valore con il giusto mix di esperienza e gioventù. Non dobbiamo tuttavia dimenticare che le avversarie sono forti, c'è tanta competizione, ma il Bari lotterà fino all’ultimo. Tutte le gare da qui alla fine sono dure e non possono essere snobbate, le avversarie contro noi venderanno cara la pelle, ma sono certo che i nostri tifosi saranno l’arma in più e ci daranno la carica necessaria per spingerci alla vittoria contro quelle squadre che vengono al San Nicola e si arroccano in difesa».

Intanto, la squadra ha ripreso nel pomeriggio gli allenamenti al San Nicola. Colombo e Santoni hanno svolto lavoro differenziato: l’attaccante nei prossimi giorni potrebbe rientrare in gruppo. Leggero acciacco per Kamata: il franco angolano ha una tendinite rotulea. Assente Barreto, in permesso. 

Mercoledì pomeriggio è in programma l’amichevole con i dilettanti del Francavilla Fontana: il fischio d’inizio sarà alle 14.30 all’Antistadio. 

In vista dell’afflusso notevole di tifosi atteso per la gara di sabato prossimo al San Nicola con il Frosinone, il Bari ha invitato i sostenitori a munirsi di biglietto in anticipo e ad arrivare allo stadio con almeno un’ora d’anticipo sul fischio d’inizio, onde evitare ingorghi e affollamento agli ingressi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione