Mercoledì 18 Luglio 2018 | 09:08

Calciomercato

Dopo Gyomber, il Bari
si regala anche Cissè

Dopo Gyomber, il Barisi regala anche Cissè

Ultimo giorno pirotecnico. Il mercato del Bari si chiude con ben 9 operazioni tra entrate ed uscite. Tre, in particolare, i calciatori che arrivano in biancorosso, mentre in sei salutano. Già nella tarda serata di mercoledì era stata raggiunta l’intesa per acquisire il difensore centrale Norbert Gyomber: l’acquisizione del 25enne slovacco è stata perfezionata ieri mattina con la formula del prestito dalla Roma con diritto di riscatto a favore dei galletti. Arrivato in Italia al Catania, transitato dai capitolini, Gyomber ha trascorso l’ultimo campionato tra Pescara ed i russi del Terek Groznyj. Centrale dal gran fisico e dalle buone potenzialità, dovrà provare a compiere in Puglia il definitivo salto di qualità.

Colpo di notevole spessore a centrocampo: il direttore sportivo Sean Sogliano, infatti, è riuscito ad acquistare a titolo definitivo Jacopo Petriccione, 22enne talento prelevato dalla Fiorentina. In grado di disimpegnarsi da centrale puro o da mezzala, il giovane originario di Gorizia si è già messo in luce nell’ultima stagione, vissuta da protagonista alla Ternana.
Rinforzo di peso pure in attacco: è andata a buon fine, infatti, la rincorsa a Karamoko Cissè, 28enne punta esterna di origine guineana, reduce dalla promozione conquistata con il Benevento. Cresciuto nell’Atalanta, ha esordito con i professionisti proprio con i bergamaschi, quindi cinque anni all’Albinoleffe, una parentesi alla Casertana ed il doppio salto con il Benevento dalla Lega Pro alla serie A. Attaccante rapido e potente, si può rivelare un’arma preziosissima per il tecnico Fabio Grosso. Su Cissè, peraltro, il Bari ha investito rilevandolo a titolo definitivo e vincolandolo per le prossime due stagioni.
Al fotofinish, giallo sull’ingaggio del difensore centrale colombiano Jherson Vergara, 23 anni di proprietà del Milan. Accertamenti erano in corso fino a notte inoltrata sulla validità del contratto depositato dai rossoneri.

Folto pure l’elenco degli addii: Filip Raicevic va in prestito alla Pro Vercelli, Vangelis Moras torna in Grecia, ceduto a titolo definitivo al Panatoitolikos. Giovanni Di Noia ha scelto il Cesena (in prestito con diritto di riscatto), dove ritroverà il tecnico Andrea Camplone. Saluta anche Federico Furlan: il 27enne esterno va in prestito al Brescia, mentre il Livorno si è assicurato in prestito l’attaccante Mattia Montini. Curiosa la vicenda di Alberto Masi: uno dei primi volti nuovi del Bari 2017-18, è già andato via trasferendosi allo Spezia. Il club pugliese gli ha prolungato il vincolo (aveva firmato un annuale) e poi lo ha ceduto in prestito con diritto di riscatto ai liguri riservandosi il contro riscatto.

Il mercato italiano si è chiuso ieri alle 23, ma è ancora in bilico il destino di Mattia Cassani, Leandro Greco e Raphael Martinho: nella migliore delle ipotesi, solo uno di loro entrerà nella lista dei 18 over 23, ma è evidente che non rientrino nei piani di Grosso. Il mercato, però, è aperto in alcune nazioni: magari qualcuno è ancora in tempo a collocarsi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Giampiero Maci presidente del Casarano

Giampiero Maci
presidente del Casarano

 
Bari, striscione contro CanonicoNo al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

Bari, striscione contro Canonico
No al titolo del Bisceglie. «Mi ritiro»

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Baricalcio, parla l'ing. Napoli «Pronti a tuffarci nell'avventura»

Baricalcio, parla l'ing. Napoli «Pronti a tuffarci nell'avventura»

 
Perquisita la villa dell'ex vice presidente del Foggiacalcio

Perquisita villa ex vice presidente del Foggia Calcio: sequestri per 4 milioni

 
Giancaspro scrive a Decaro«Non verrò ad incontro»

Giancaspro scrive a Decaro
«Non verrò ad incontro»

 
Foggia, una saracinesca di A: arriva Bizzarri dall’Udinese

Foggia, una saracinesca di A: arriva Bizzarri dall’Udinese

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS