Cerca

Martedì 17 Ottobre 2017 | 11:47

Casarano, tournèe positiva in Slovenia

In vista della ripresa della serie A d'Elite di pallamano, i campioni d’Italia hanno effettuato due amichevoli contro il Cimos Koper, che attualmente guida la classifica, e il Ribnica, che staziona in ottava posizione. Due sconfitte per i pugliesi, ma test indicativi
Casarano, tournèe positiva in Slovenia
CASARANO - Si è conclusa positivamente la tournee in Slovenia dei Campioni d’Italia, che hanno effettuato due importanti test match contro quotate formazioni del massimo campionato sloveno: il Cimos Koper, che attualmente guida la classifica con tre punti di vantaggio sul Gorenje Valenje e cinque sulla corazzata Celje, e il Ribnica, che staziona in ottava posizione.

La Italgest Salento d’amare ha affrontato la parentesi del Capo d’Istria con grande voglia e concentrazione, registrando una costante crescita nel corso dell’attività svolta. La prima amichevole, disputata lunedì a Ribnica contro il team locale del Riko Hise, è terminata sul punteggio di 33-29 in favore degli sloveni. Martedì, invece, è stata la volta del quotato Cimos Koper che ha concluso il match con i salentini 29-25. I

l tecnico dei rosso – azzurri, Francesco Trapani, ha riabbracciato in gruppo Miran Ognjenovic e Piero Di Leo dopo due mesi di stop ed entrambi hanno ben risposto sul campo. «Abbiamo disputato buone partite contro due ottime squadre, le differenze nel punteggio sono riconducibili ad alcune nostre sbavature, ma siamo sulla strada giusta», dichiara il centrale autore di 5 reti nelle due gare. «Queste partite ci servono per recuperare il ritmo partita anche se ci dispiace non aver vinto questi test molto importanti anche per me per testare la mia tenuta dopo un lungo periodo di infortunio».

Soddisfatto anche il pivot Andreas Kammerer, apparso in buona forma fisica e autore anch’esso di 5 gol: «Sono state partite accettabili, abbiamo fatto vedere alcune buone cose sbagliando qualcosa, ma contiamo di affinare gli artigli in vista del campionato». Nella giornata di mercoledì, invece, Fovio e compagni hanno tenuto un allenamento presso il regale Palasport di Koper. Trapani ha dato ampio spazio a tutti i suoi effettivi a disposizione: migliori marcatori della due giorni di test sono stati Torbica e Telepnev con 8 centri, a seguire Bozovic con 6, Di Leo e Kammerer con 5, Opalic con 4, Lovecchio, Stritof e Carrara con 3, Buffa con 2, Prskalo e Malena con 1.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione