Cerca

Attesa per Taranto-Faenza (diretta Rai Sport Più)

La ripresa dell’A1 femminile è alle porte. A PalaMazzola si giocherà l'incontro principale della prima giornata di ritorno. La formazione ospite, con Parma, occupa la vetta del torneo. Bello sotto osservazione, ma Greco è tornata disponibile
Attesa per Taranto-Faenza (diretta Rai Sport Più)
TARANTO - La ripresa dell’A1 femminile di basket è alle porte. Il Cras ricomincia a sentire l’adrenalina. E’ quanto emerge dalle sedute di allenamento, tenute in questi giorni da Roberto Ricchini al PalaMazzola. L’obiettivo è di ripresentarsi pronti all’appuntamento del campionato. Dopo la pausa di tre settimane riservate all’Additional Round che ha permesso alla Nazionale di conquistare l’accesso all’Europeo 2009 (7-20 giugno), il match della prima giornata di ritorno dell’A1 è fissato domenica 25 gennaio alle ore 18 al PalaMazzola contro Faenza. Si tratta del big match, visto che la formazione ospite, con Parma, occupa la vetta del torneo.

Il Taranto segue immediatamente a ridosso a due punti di distanza, dopo aver perso il 28 dicembre la possibilità di piazzarsi in prima fila, vedendosi spezzata al striscia di 17 risultati utili consecutivi (tra Italia ed Europa) da Venezia, coinquilina delle joniche in classifica.
Ma il ko è stato indolore, poiché ha permesso al Cras di centrare comunque il primo obiettivo stagionale, ossia l’accesso alla final four di Coppa Italia in programma il 7 ed 8 marzo Faenza. Dapprima c’è il campionato ed il match di domenica prossima sarà mandato in diretta televisiva sul canale satellitare Rai Sport Più, al numero 227 del Bouquet Sky.

GRECO RIENTRA, BELLO SOTTO OSSERVAZIONE - Arrivata dagli Stati Uniti lunedì di questa settimana, la guardia italo-americana Michelle Greco si è aggregata regolarmente al gruppo. Superato il problema dello sperone osseo della caviglia, la brava giocatrice di Los Angeles si sta allenando con Ricchini e sarà a disposizione dell’allenatore piemontese per la partitissima contro Faenza. Da valutare invece le condizioni del play Monica Bello, la cui schiena acciaccata è sotto osservazione. In questi giorni la cestista italo-australiana sta lavorando limitatamente per ragioni precauzionali. Entro domenica, il tecnico rossoblù prenderà una decisione circa il suo impiego. Migliorano invece le condizioni muscolari della guardia Valentina Siccardi, che nell’ultima parte del 2008 ha visto limitare il suo impiego a causa di un’infiammazione. Il resto del gruppo (ancora orfano dell’ala Sauret-Gillespie, impegnata nella fase di rieducazione post operazione al ginocchio, ma per febbraio è previsto il suo recupero) si allena di buona lena al PalaMazzola.

BRUNSON IN ARRIVO - L’insediamento di Barak Obama, come presidente degli Stati Uniti d’America ha mandato in tilt la città di Washington, costringendo il pivot del Cras Rebekkah Brunson a ritardare il suo viaggio nella capitale statunitense dove ritirerà dal consolato italiano il “visto” per soggiornare a Taranto. Una volta acquisito il documento, la forte giocatrice prenderà il volo per l’Italia. Previsto il suo arrivo per la settimana prossima. Raggiunta Taranto, Becky, giudicata miglior straniera della passata serie A1 italiana, lavorerà per completare la sua fase di rieducazione con lo staff tecnico-sanitario rossoblù, col fine di poter tornare in campo per gli inizi di marzo. In pratica Brunson si pone come possibile surplus tecnico del Cras per la calda parte finale della stagione.

LA PREVENDITA - È disponibile, presso la segreteria del Cras (orari dalle 10 alle 12, dalle 18 alle 20; infotel: 0997797246) la prevendita per la partita di campionato con Venezia. Biglietto intero acquistabile al costo di 7 euro, ridotto per over 65, under 18 e studenti universitari al costo di 4 euro. Continuano ovviamente ad essere validi gli abbonamenti, sia per il campionato che per la Europe Cup, con il prossimo appuntamento fissato giovedì 29 gennaio alle ore 20,30 al PalaMazzola contro Tarbes per gara-1 degli ottavi di finale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400