Cerca

Venerdì 20 Ottobre 2017 | 23:38

Cras, test positivo a Potenza contro il Pozzuoli

In un incontro amichevole, in vista della ripresa della serie A1 femminile di basket (il 25 gennaio alle ore 18 contro Faenza), le triple di Sanchez e Zimerle fruttano il 70-69 finale. Coach Ricchini: «Serve benzina nuova per la ripresa del campionato»
Cras, test positivo a Potenza contro il Pozzuoli
TARANTO - Un'amichevole indicativa, che ha testato la voglia di basket del Cras, ad una settimana dalla ripresa del campionato. 70-69, questo il punteggio finale del test (a tabelloni spenti, dunque senza tabellino) giocato oggi pomeriggio al PalaScodella di Potenza contro la pari categoria del Pozzuoli. «Sia noi che loro non eravamo al completo - esordisce il tecnico rossoblù Roberto Ricchini – ma il test è servito soprattutto per riprendere confidenza con i sincronismi della partita. Ma il clima campionato è un altro. Aspettiamo il match di Faenza, dove spero di avere una squadra in salute».

Le triple di Sanchez e Zimerle, hanno chiuso le velleità della Gma Phonica Pozzuoli, che ha mostrato il suo solito basket “pepato”, nonostante le indisponibilità di Dixon (influenzata), Grasso (l'ex Taranto è aggregata alla Nazionale che ha conquistato l'accesso all'Europeo della Lituania) e Favento (acciaccata in panchina). Noie di formazione anche per il Cras, che lunedì ritroverà Michelle Greco in ritorno dagli States dove ha sottoposto alle cure lo sperone osseo della caviglia. Rimasta a Taranto il play Monica Bello con noie alla spalla. Mentre Brunson (a Sacramento) e Sauret-Gillespie (a Bologna) sono impegnate fuori sede in un lavoro di recupero fisico-atletico ed il loro arrivato è fissato nei prossimi giorni. «Se il match con Faenza è vicino al Cras da un punto di visto mentale? Dobbiamo ancora lavorare bene per la settimana a venire. Successivamente ci aspetta una ripresa intensa visti i match con Faenza, Tarbes, Parma, ancora Tarbes e Sesto San Giovanni. Cinque partite in dieci giorni che richiedevano una intensa ripresa dei lavori – sottolinea l'allenatore del Cras -. Difatti con lo staff tecnico-atletico abbiamo iniettato nel gruppo una nuova dose di benzina, col fine di avere in campo un Taranto nuovamente reattivo per gli impegni impegnativi ed importanti».

Il Cras riprenderà lunedì 19 gli allenamenti al PalaMazzola. Il campionato riapre i battenti il 25 gennaio, alle ore 18, con il big match della prima giornata di ritorno con Faenza, capolista assieme a Parma. Il Cras è secondo in condominio con Venezia. Dopo la partita di campionato, le rossoblù sfideranno giovedì 29 (ore 20,30) al PalaMazzola il Tarbes per gara-1 degli ottavi di finale di Europe Cup.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione