Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 09:19

Martina Franca al completo in vista del Treviso

Nel prossimo turno della A1 maschile di pallavolo (domenica alle ore 18) arriva la Sisley. La squadra si sta allenando finalmente al completo. C'è anche il centrale Corsini, ultimo giocatore biancoazzurro ad accusare problemi fisici tanto da saltare Verona
Martina Franca al completo in vista del Treviso
TARANTO - Sta andando a gonfie vele la prevendita per il match che la Stamplast Martina Franca sosterrà domenica alle ore 18 al PalaWojtyla contro la Sisley Treviso, una delle società più blasonate del panorama nazionale ed internazionale (9 scudetti, 5 Coppe Italia, 7 Super Coppe Italiane, 4 Coppe dei Campioni, 4 Coppe Cev) che annovera campioni dal palmarès lunghissimo come gli italiani Papi (Argento ad Atlanta ‘96 e Atene 2004, 3 volte Campione Europeo, 2 volte Campione del Mondo), Cisolla (Argento ad Atene 2004,1 volta Campione Europeo) e Fei (Argento ad Atene 2004 e Bronzo a Sidney 2000, 2 volte Campione Europeo, 1 volta Campione del Mondo) o i brasiliani Ricardinho (Oro ad Atene 2004, Argento a Pechino 2008, 2 volte Campione del Mondo) e Gustavo (Oro ad Atene 2004, Argento a Pechino 2008, 2 volte Campioni del Mondo).

La Prisma Volley vuole rassicurare tutti gli appassionati di volley pugliesi confermando che, domenica pomeriggio, al botteghino del PalaWojtyla prima dell’incontro sarà disponibile una scorta di biglietti in grado di soddisfare le richieste giunte in questi ultimi giorni. Intanto la squadra si sta allenando finalmente al completo (è accaduto pochissime volte in questa stagione) compreso il centrale Corsini che è stato l’ultimo giocatore biancoazzurro ad accusare problemi fisici tanto da fargli saltare la trasferta di Verona.

È coach D’Onghia a parlare del match di domenica: «Treviso quasi ogni anno ci ha abituati a partenze frenate per poi volare quando la stagione entra nel vivo. Dispone di un organico pieno di campioni in grado di risollevarsi quando vuole. Però sono sicuro che domenica i miei giocatori entreranno in campo con la determinazione di una squadra che non ha niente da perdere e che qualsiasi situazione di gioco verrà affrontata con il massimo dell’impegno. Cercheremo di di imporre il fattore campo grazie all’ausilio del caloroso pubblico di Martina».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione