Cerca

Venerdì 22 Settembre 2017 | 19:10

Una giornata a Lolaico del Potenza

Comminate le squalifiche dal giudice sportivo in merito alle gare dello scorso fine settimana. In Prima Divisione, stop per il calciatore lucano e ammenda al Foggia. In Seconda, una partita a Lorusso (Monopoli) e Zotti (Noicattaro)
Una giornata a Lolaico del Potenza
FIRENZE – Il giudice sportivo Pasquale Marino, in riferimento alle gare della prima giornata di ritorno di 1ª divisione, ha squalificato 23 giocatori. Tutti per una giornata sono stati fermati: Cinelli (Benevento), Bianchi (Cremonese), Coresi (Foligno), Stendardo (Juve Stabia), Agazzone, Roselli (Legnano), Puleo (Monza), Filippini (Padova), De Giosa, Imparato (Paganese), Pomante (Pescara), Gotti (Portogruaro), Berretti, Lolaico (Potenza), Valtulina (Pro Sesto), Piscitelli (Real Marcianise), Nardini (Reggiana), Foro, Moi (Sambenedettese), Schiavon (Spal), Ruffini (Venezia), Daleno, El Kamch (Virtus Lanciano). Tra gli allenatori due giornate di stop a Luca Fusi (Real Marcianise). Tra le società ammende a Cavese, Juve Stabia (3.500 euro), Pescara (1.500 euro), Benevento (1.000 euro), Foggia, Real Marcianise, Reggiana (500 euro), Verona (400 euro), Legnano e Venezia (200 euro).

In riferimento alle gare della prima giornata di ritorno di 2ª divisione, squalificati 28 giocatori. Per due giornate sono stati fermati Ferrando (Viareggio), Cristofoli (Itala San Marco) e per una giornata Schettino (Alessandria), Zolfo (Aversa Normanna), Giacometti (Bellaria), Del Sole (Carpenedolo), Zaminga (Catanzaro), Caciagli, Michelotti (Cuoiopelli), Perelli (Giacomense), Croce (Giulianova), Sandreani (Gubbio), Murante (Ivrea), Arrigoni, Di Benedetto (Mezzocorona), Lorusso (Monopoli), Zotti (Noicattaro), De Agostini (Prato), Salvadori (Poggibonsi), Maa Boumsong, Terni (Rovigo), Sacenti (Sangiovannese), Ustulin (San Marino), Carbonaro (Scafatese), Kiem (Sudtirol), Fusaro, Vettori (Valenzana), Fiale (Viareggio). Tra gli allenatori stop per una gara a Scanu (Alghero), Iacobelli (Cuoiopelli). Tra i dirigenti inibito fino al 27 gennaio Giampaolo Mazza (Carpenedolo). Tra le società ammende ad Alessandria (7.000 euro), Gela (6.000 euro), Cuoiopelli (2.000 euro), Vigor Lamezia (1.500 euro), Andria, Barletta (1.000 euro), Cosenza (750 euro), Scafatese (500 euro), Vibonese (200 euro).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione