Cerca

Stamplast, a Verona altro scontro diretto

Nella quarta giornata di ritorno del campionato di serie A1 di pallavolo maschile, Martina Franca affronterà gli scaligeri (lunedì, ore 20,30, diretta su Sky) senza il centrale Corsini (problemi alla schiena). Granvorka torna a referto
Stamplast, a Verona altro scontro diretto
MARTINA - A Verona la Stamplast affronta un avversario reduce da tre sconfitte consecutive e voglioso di riprendere confidenza con la vittoria.

QUI STAMPLAST MARTINA FRANCA : La sfortuna non abbandona la Stamplast. Corsini è bloccato per un problema alla schiena, altezza lombare, e non partirà domani sera con la squadra alla volta di Verona. Peccato perchè il centrale umbro era stato tra i migliori nelle ultime uscite. Si riprende quindi il posto di titolare Stancu. D’Onghia con soli due centrali a referto (Moltò è out sino a fine stagione, per lui, lunedì, visita di controllo al ginocchio a Modena).

Si riaffaccia in squadra l’ex di turno Granvorka che negli ultimi due giorni ha svolto allenamenti completi con il resto della squadra anche se è ancora presto per rigettarlo nella mischia (Valdir resta titolare).

«A Verona non bisogna sbagliare anche perché a seguire ci attende un match contro una Sisley che arriverà arrabbiata ed affamata di punti per recuperare posizioni in classifica. Lunedì sera dobbiamo puntare alla continuità, essere subito aggressivi come contro Macerata e Pineto ed evitare di giocarcela punto a punto ma accumulare presto quei tre-quattro punti di vantaggio che ci consentano di tenere a distanza l'avversario. Ai play-off ci pensiamo ma prima devono arrivare i punti salvezza», questo il pensiero sul match di Verona da parte del centrale Gigi Mastrangelo.

L’ AVVERSARIO - Verona attraversa un piccolo momento di crisi di risultati. E’ reduce, infatti, da tre sconfitte consecutive e ripone proprio nel match casalingo contro la Stamplast le speranze di interrompere la miniserie negativa puntando sull’apporto del pubblico che è tra i più numerosi e calorosi della serie A1. Il rendimento interno dei ragazzi allenati da coach Giuliani, sinora, però parla di un cammino altalenante: otto incontri disputati e quattro sconfitte consecutive di cui tre al tie-break del quinto set (Modena, Piacenza e Treviso). La squadra punta forte sul braccio pesante dell’opposto Lasko che è terzo nella classifica dei bomber con 301 punti realizzati. Il giocatore di origini polacche è anche uno dei migliori in battuta ( quarto nella graduatoria individuale) e a muro (undicesimo). Altro elemento temibile perché in grado di saper fare bene in tutti i fondamentali è il centrale olandese Bontje (quinto per ace messi a segno e secondo per muri realizzati).

A fronte del settimo posto in classifica c’è da dire che nelle speciali graduatorie a squadre per fondamentali Verona ottiene ottimi piazzamenti: è prima per ricezioni perfette, seconda per ace e muri realizzati. Per attacchi vincenti è invece al nono posto scontando la discontinuità offensiva dei suoi schiacciatori di posto quattro Parodi e Popp.

I PRECEDENTI - 7 i match disputati : conduce Verona per 4-3. La gara di andata terminò con il risultato di 3-1 per la Prisma volley che a Verona ha perso tre volte su tre andando in due occasioni al quinto set.

LE PROBABILI FORMAZIONI - Stamplast Martina Franca: 2 Coscione, 13 Valdir, 6 Cernic e 18 Rodriguez,11 Mastrangelo 5 Stancu, 1 Ricciardello (libero), a disp. 9 Guglielmi, 10 Stojkovic, 14 Quartarone, 16 Granvorka. All. D’Onghia
Marmi Lanza Verona : 5 Sottile, 7 Lasko, 3 Parodi, 4 Popp, 17 Bontje, 15 Semenzato, 1 Latelli (libero),a disp. 6 Colaci, 11 Dehne, 12 Szabo, 13 Volpini (l), 14 Maric, 18 Mosterts. All. Giuliani
GLI ARBITRI Cesare di Roma e Pol di Treviso.

RADIO, TV ED INTERNET - Diretta satellitare su Sky Sport 2 (ore 20.30). Telecronisti: Lorenzo Dallari e Andrea Zorzi.
La telecronaca registrata dell’incontro andrà in onda alle ore 21.45 di martedì prossimo su T9 (Tele Puglia) emittente del Gruppo Telenorba che sul digitale terrestre irradierà l’incontro a partire da mercoledì ogni giorno alle 15.00 ed alle 21.00.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400