Cerca

Domenica 24 Settembre 2017 | 05:10

Martina Franca tira fuori l'orgoglio

In attesa del nuovo tecnico D'Onghia, la Stamplast vince a Trento al quinto set contro una delle pretendenti allo scudetto. Tra le donne, Castellana battuto dal Perugia (1-3), mentre Santeramo espugna Chieri (1-3). In A2 maschile, Castellana cede a Isernia (3-1)
BARI - In attesa del nuovo tecnico Giovanni D'Onghia, la Stamplast Martina Franca fornisce una prova d'orgoglio in casa di una delle pretendenti allo scudetto. Nella tredicesima giornata della serie A1 maschile di pallavolo, i pugliesi vincono a Trento al quinto set (25-21, 22-25, 27-25, 23-25, 12-15). In A2, dopo il successo nell'anticipo del Gioia del Colle al tiebreak (20-25, 23-25, 27-25, 25-23, 10-15) sul campo del Cavriago, nel quattordicesimo turno arriva la sconfitta del Castellana a Isernia (3-1: 25-22, 21-25, 25-23, 25-23).

In campo femminile, il Castellana Grotte cade contro le campionesse d'Europa del Perugia nella undicesima giornata della serie A1. Le ragazze di Radogna si arrendono dopo aver combattuto per due set. Finisce 1-3 (20-25, 25-22, 16-25, 18-25). Colpo esterno invece per Santeramo a Chieri. Vinti i primi due set (23-25, 22-25), la Tena lascia alle piemontesi il terzo parziale (25-18). Poi chiude 19-25. Nell'anticipo della undicesima giornata della serie A2, le ragazze del San Vito dei Normanni hanno perso a Forlì 3-1 (21-25, 25-18, 26-24, 25-20).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione