Cerca

Rocambolesca vittoria del Giovinazzo sul Lodi

A otto decimi di secondo dalla fine della gara della serie A1 maschile di hockey su pista, Garcia Mendez regala il 4-3 al team di Pino Marzella con un tiro da metà camp. Contro l'ultima in classifica, i baresi erano avanti 3-0 nel primo tempo
GIOVINAZZO - Il tabellone segna 0,08 minuti alla fine... ovvero, 8 decimi di secondo: Garcia Mendez ci prova dalla metà campo e il suo tiro velenosissimo s'insacca alla sinistra dell'incolpevole Losi; è 4-3 per l'Afp Giovinazzo e nel palazzetto succede di tutto! Un boato si leva da una tribuna ormai rassegnata al pareggio. I giocatori in maglia giallorossa si guardano increduli: hanno perso, loro magrado, pur avendo mostrato di non essere finiti "finiti".

Era avanti 3-0 nel primo tempo l'Afp; alla rete di Illuzzi aveva replicato un indomabile Garcia Mendez che con due pregevolissime reti sanciva una schiacciante superiorità del Giovinazzo. Poi nella ripresa la rete di Karam su rigore (generosissimo) riapriva la partita: ancora Karam a segno su un contropiede viziato da un fallo nella trequarti biancoverde e ancora con un diagonale che coglie impreparato Stallone (entrato nella prima frazione di gioco al posto dell'infortunato Chiaramonte).

La partita si accende: l'arbitro Corponi perde la bussola fischiando alla rinfusa, ma soprattutto non riuscendo a sedare gli animi in pista. Mancano sette minuti: i continui capovolgimenti di fronte rendono lo spettacolo confuso, offuscato dalla paura di sbagliare, di perdere. Sono momenti di grande tensione... le panchine si agitano. Marzella butta nella mischia anche Messina, dopo il tesissimo ingresso di Lezoche alle prese con un Polverini mai domo.

Sembra tutto finito. Il Lodi fallisce l'ennesimo contropiede. Mancano dieci secondi e Garcia Mendez tiene palla a centrocampo. Tutto il palazzetto sa che è l'ultima chance. Lo svizzero di Baires cincischia, ma scarta Karam, poi Baffelli e tira. Nessuno vede la palla, neanche Losi. È il gol del Buon Natale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400