Cerca

Giovinazzo riceve il Lodi ultimo in classifica

Ultima fatica dell’anno per i baresi contro l’ultima della classe della serie A1 maschile di hockey su pista. Appuntamento alle ore 20,45 di sabato anche per cancellare la sbandata di martedì sul campo di Breganze
GIOVINAZZO - Una giunge dal 3-1 di Breganze, sul campo dell’ex fanalino di coda dell’A1. L’altra, l’attuale ultima della classe, ha sostituito la propria guida tecnica: l’Amatori Sporting Lodi è ripartita da Aldo Belli. La società giallorossa vuol provare a dare uno scossone all’ambiente sostituendo Roberto Crudeli nel ruolo di allenatore con l’ex attaccante lodigiano da sempre simbolo di una città che vive di hockey.

Già Lodi, una città che vive di hockey. Proprio come Giovinazzo, icona dell’hockey su pista nel sud Italia. E sabato, con start fissato alle ore 20,45, l’Afp proverà a rimediare alla sbandata di martedì sul campo di Breganze, mentre l’Amatori Lodi cercherà di cancellare il 4-2 di Forte dei Marmi che ha portato il team lombardo sul fondo dell’A1. Pino Marzella, tecnico dei pugliesi, non potrà contare su Altieri, che salterà anche la successiva gara interna con il Roller Bassano, il 5 gennaio 2009.

Sugli spalti di viale Aldo Moro, confermata la presenza della Web TV di Giovinazzo che, a partire dalle ore 20:30, trasmetterà in tempo reale la diretta radiofonica dell'incontro con il Forte dei Marmi. La radiocronaca sarà trasmessa sul sito www.giovinazzo.tv con il commento di Giangaetano Tortora e la regia di Antonio Caccavo. Il fischio d’inizio dell’incontro è fissato alle ore 20,45 con direzione del match affidata al sig. Corponi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400