Cerca

Modena-Bari affidata a Stefanini di Prato

Designate le terne arbitrali, più il quarto uomo, designate per le partite della 19ª giornata d’andata del campionato di calcio di serie B, in programma sabato prossimo alle 16. Salernitana-Ascoli sarà arbitrata da Ayroldi di Molfetta
Sassuolo al comando della classifica di serie B e deciso a mantenere la leadership anche al termine della diciannovesima giornata, in programma sabato prossimo (ore 16). La squadra di Andrea Mandrolini ha collezionato fin qui nove vittorie, cinque pareggi e solo 4 ko. Ruolino di marcia che gli emiliani vogliono incrementare anche se il calendario riserva ai neroverdi la difficile trasferta di Livorno. I labronici di Leo Acori sono pronti a ricevere la capolista con il chiaro intento di fermarne la corsa.

Seguirà il match dell’"Armando Picchi» con grande interesse l’Empoli di Silvio Baldini, secondo in graduatoria a una sola lunghezza dal Sassuolo. Gli azzurri toscani giocheranno al «Castellani» contro il Mantova di Billy Costacurta. Match indecifrabile sulla carta anche se i toscani hanno sempre ben figurato davanti ai propri tifosi.

Il Parma di Francesco Guidolin viaggia nei piani alti della classifica. I gialloblù ducali sono adesso attesi all’anticipo di domani sera (ore 20.45), al «Tardini» contro il Cittadella. Turno che non dovrebbe creare particolari insidie a Cristiano Lucarelli e compagni. Domani si giocherà anche un secondo anticipo, al pomeriggio, al «Rigamonti» di Brescia. Le «rondinelle» di Nedo Sonetti ricevono la visita del Grosseto (ore 19.00). Anche in questo caso il match sembra molto equilibrato (i toscani hanno il miglior attacco della categoria con 30 reti), ma il fattore campo dovrebbe risultare decisivo.

L'Ancona vuol riscattare il passo falso di lunedì scorso in casa del Sassuolo e torna a giocare in casa, nella gara contro la Triestina. I dorici hanno le carte in regola per puntare decisamente alla vittoria, magari sospinti dalla vena realizzativa del bomber Mastronunzio (9 gol). La squadra ospite di Maran è spesso imprevedibile in trasferta e potrebbe tentare il colpaccio.

Il Frosinone torna a giocare in casa, in un campo sempre ostico come il «Matusa». L'avversario dei ciociari sarà il Vicenza, squadra in piena salute e decisa a portar via l’intera posta in palio. Il Modena è in lenta ripresa, decisa a risollevarsi dall’ultimo posto in classifica. Gli emiliani di Zoratto giocano in casa contro un Bari arrembante e pericoloso anche lontano dal «San Nicola».

Il Piacenza cerca punti pesanti per risalire in classifica ma avrà di fronte un coriaceo ed altalenante Pisa. Il Rimini non può fallire l’appuntamento con i tre punti dal match interno contro l’Albinoleffe. Di contro i bergamaschi devono portar via punti per non allontanarsi troppo dai vertici della classifica. La Salernitana riceve all’Arechi il pericolante Ascoli. I marchigiani di Colomba, vittoriosi all’esordio del nuovo tecnico cercano di dare una svolta decisiva ma il turno non sembra così facile.

Il quadro della diciannovesima giornata del campionato di serie B si chiude con la gara del «Tenni». Il Treviso riceve la visita dell’Avellino in un match che mette in palio punti importanti in chiave salvezza. Sia veneti che irpini non possono commettere ulteriori passi falsi. Potrebbe venir fuori una gara molto equilibrata.

Queste le terne arbitrali

Ancora-Triestina: Brighi di Cesena (Taiano-Bagnoli/quarto uomo Giancola)
Brescia-Grosseto (domani, alle 19): Pierpaoli di Firenze (Viazzi-Liberti/Russo)
Empoli-Mantova: Peruzzo di Schio (Conti-Marzaloni/Cafari Panico)
Frosinone-Vicenza: Russo di Nola (G. Bianchi-Buonocore/Guida)
Livorno-Sassuolo: Gervasoni di Mantova (Franzi-Di Fiore/Giacomelli)
Modena-Bari: Stefanini di Prato (De Santis-Italiani/Manera)
Parma-Cittadella (domani, alle 21): Pinzani di Empoli (Vicinanza-R. Bianchi/D’Alesio)
Piacenza-Pisa: Tozzi di Ostia (Ciancaleoni-Barbirati/Liotta)
Rimini-Albinoleffe: Cavarretta di Trapani (Stallone-Forconi/Corletto)
Salernitana-Ascoli: Ayroldi di Molfetta (Masotti-M. Bernardoni/Manna)
Treviso-Avellino: Baracani di Firenze (Segna-Melloni/Barbero).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400