Cerca

Martedì 26 Settembre 2017 | 21:57

Stamplast, per Bonitta primo esame in trasferta

Nell'ndicesima giornata del campionato di serie A1 di pallavolo maschile, a Piacenza (domenica alle ore 18) il neo-coach di Martina Franca vuole scoprire le reali potenzialità del gruppo. Il tecnico: «Giochiamocela». Sfida tra squadre incerottate
MARTINA FRANCA - Sfida tra squadre incerottate quella tra Copra e Stamplast. Negli emiliani fuori causa da tempo l’opposto spagnolo Falasca, che si opererà alla spalla destra, mentre non è al meglio lo schiacciatore brasiliano Bravo per il quale in settimana si è temuto una frattura alla mano. Tra i pugliesi out, ormai da un mese, l’opposto francese Granvorka ed il centrale spagnolo Moltò infortunatosi gravemente al ginocchio domenica scorsa.

QUI STAMPLAST MARTINA FRANCA – Alla vigilia del match parla il coach Marco Bonitta: «Sarà un match difficile ma io ho detto ai miei giocatori: rispettiamo l’avversario ma sopratutto rispettiamo noi stessi. Giochiamocela. Sono curioso di vedere la mia squadra all’opera fuori dal PalaWojtyla. Piacenza? Un avversario camaleontico che sa uscire al meglio dalle situazioni di emergenza grazie ad un allenatore come Lorenzetti, che stimo molto, bravo a trovare soluzioni tattiche alternative che producano effetti immediati. Un avversario sicuramente tosto che metto appena sotto a quelle che per me sono le favorite attuali alla vittoria del campionato: Trento e Macerata».

Bonitta viste le assenze di Granvorka, comunque a referto, e Moltò, tiene in pianta stabile in squadra il portoghese Valdir nel ruolo di fuori mano ed il rumeno Stancu, centrale. In panchina esordio del neo-acquisto Corsini, centrale che sino ad un mese fa giocava in A/2 con Catania.

L’AVVERSARIO – L’infortunio dell’opposto spagnolo Falasca, out sino al termine della stagione, ha costretto Lorenzetti a rivedere l’assetto di squadra alternando in diagonale con Meoni sia Bravo (finto opposto) che Zlatanov che è quello che attacca più palloni (quarto nella classifica dei bomber). In effetti la Copra gioca con tre schiacciatori risultando a tratti imprevedibile. Intanto la società, comunque, sta per regalare al suo coch il tedesco Pampel che in Italia ha già giocato con Loreto, Vibo e Padova.

In palleggio l’inamovibile Meoni, uno dei migliori interpreti italiani del ruolo, al centro giocano l’ex Rak e Bjelica. Di banda dovrebbero esserci due brutti clienti Zlatanov e Marshall che se sono in giornata possono risultare devastanti. Libero è Durante (secondo per ricezioni perfette dietro Ricciardello della Stamplast), una scommessa di Lorenzetti, sino allo scorso anno schiacciatore in A2. A proposito di pugliesi nella Copra c’è una piccola colonia composta dal salentino Durante, dal foggiano Grassano e dal barese Insalata.

Come sempre da qualche anno a questa parte, Piacenza schierando giocatori offensivi in banda in grado di mettere a terra palloni su palloni (secondo miglior attacco di squadra della A/1) come i già citati Zlatanov e Marshall, a risentirne sono le percentuali di ricezione (47,3% di pft).

EX - Israel Rodriguez e Frantz Granvorka (entrambi una stagione a Piacenza, la scorsa) per la Stamplast, Michal Rak (lo scorso anno alla Prisma Taranto) e Gianluca Durante (un ex improprio visto che ha militato nella precedente società di Taranto, Magna Grecia, nella stagione 1998-99).

PRECEDENTI - Conduce Piacenza per quattro a due. Lo scorso anno due tie-break entrambi vinti dagli emiliani.
RADIO- TV – INTERNET - Collegamenti a partire dalle 17.50 dal sito www.legavolley.fm e con tutti i campi della Serie A TIM per l'appuntamento settimanale con la Web Radio della Lega Pallavolo Serie A. Collegamenti in diretta da Piacenza, campo principale (radiocronista Simonetta Martellini), anche all’interno di Pallavolando, la rubrica di Radio Rai 1 dedicata al 64° Campionato di Serie A TIM.

La telecronaca registrata dell’incontro andrà in onda alle ore 21.45 di martedì prossimo su T9 (Tele Puglia) emittente del Gruppo Telenorba che sul digitale terrestre irradierà l’incontro a partire da martedì ogni giorno alle 15.00 ed alle 21.00.

LE PROBABILI FORMAZIONI – Copra Nordmeccanica Piacenza: 6 Meoni, 13 Bravo, 2 Rak, 18 Bjelica, 11 Zlatanov, 7 Marshall, 12 Durante (libero), a disp: 5 Insalata, 8 Grassano, 9 Boninfante, 10 Zingaro, 16 Dunnes. All. Lorenzetti
Stamplast Martina Franca: 2 Coscione, 13 Valdir, 11 Mastrangelo, 5 Stancu, 6 Cernic, 18 Rodriguez, 1 Ricciardello (libero), a disp: 9 Guglielmi, 10 Stojkovic, 12 Corsini, 14 Quartarone, 16 Granvorka. All. Bonitta.
Arbitri: Daniele Rapisarda ed Andrea Puecher di Udine.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione