Cerca

Castellana Grotte marcia su Roma

Coach Lattari in vista della trasferta della Materdomini (A2 maschile di pallavolo): «Il nostro primo obiettivo è fare più punti possibile nelle prossime gare. Vogliamo una posizione di classifica più tranquilla». Domenica (ore 18) anche Santa Croce-Gioia del Colle
Castellana Grotte marcia su Roma
CASTELLANA GROTTE - È in pieno svolgimento la prima settimana di lavoro per la Mater agli ordini del nuovo coach Radamès Lattari che dopo l’esordio vincente di domenica scorsa contro Città di Castello ha iniziato il suo nuovo percorso in gialloblù.

Nonostante la tensione dell’esordio sia i ragazzi che il tecnico brasiliano sono riusciti con pazienza a recuperare lo svantaggio iniziale portando in porto un risultato importante sotto gli sguardi dell’appassionato pubblico castellanese restato, dobbiamo sottolineare, numerosissimo (1200 circa le presenze) ad attendere e sperare che la partita iniziasse e venendo infine giustamente ricompensati (ricordiamo che il match è cominciato alle ore 22 a causa di un infiltrazione d’acqua dal soffitto del Pala167 a seguito della pioggia).

Un attaccamento alla squadra che certo ha dato maggiore carica a Corvetta e compagni nell’affrontare un match delicato soprattutto dal punto di vista psicologico, come afferma Lattari: «Spero che questo successo possa dare tranquillità ai ragazzi e chiedo ai tifosi di avere pazienza; so che loro sono innamorati della squadra ma nei prossimi giorni potranno vedere l’entusiasmo e la voglia di lavorare bene di questi ragazzi che hanno bisogno di un sostegno ancora maggiore».

La settimana è cominciata in maniera intensa ma sempre col sorriso sulla bocca che sappiamo essere una prerogativa dell’ex allenatore di Taranto. «Noi tutti dello staff tecnico sappiamo che c’è sempre da lavorare su tantissime cose. In questi pochi giorni da quando sono arrivato abbiamo chiacchierato tantissimo e valutato gli aspetti sui quali si può migliorare. Oltre alla parte tecnica sono qui per mettere a disposizione la volontà di motivare maggiormente il gruppo, di fargli riprendere entusiasmo a partire dagli allenamenti durante i quali ripeto Franco Castiglia durante settimana scorsa ha fatto un grande lavoro».

Nella prossima giornata la squadra castellanese sarà impegnata in quel di Roma per affrontare una M.Roma che in parallelo ha ritrovato la vittoria domenica scorsa in concomitanza del rientro del suo opposto titolare Lucio Antonio Oro. Due formazioni dunque alla ricerca di punti per allontanarsi dalle zone pericolose della classifica, una tappa importante per Lattari ma non determinante: «Il nostro primo obiettivo è fare più punti possibile nelle prossime gare perché vogliamo una posizione di classifica più tranquilla. In seguito vedremo ma riuscire a regalare i playoff a questa società ed a questa città sarebbe davvero un bel sogno».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400