Cerca

Una rete di Caputo evita la beffa a Rimini

Nella gara del 15° turno della serie B di calcio succede tutto nella ripresa. Espulso Catacchini, i padroni di casa segnano comunque con l'ex Vantaggiato (74'). Poi il Bari sfrutta la superiorità numerica: reagisce, pareggia (84') e sfiora la vittoria
Una rete di Caputo evita la beffa a Rimini
Antonio ConteRIMINI-BARI 1-1 (0-0 nel primo tempo)

Rimini (4-3-1-2): Pugliesi, Catacchini, Sottil, Vitiello (42' st Bravo), Regonesi, Cardinale (30' st La Camera), Lunardini, Basha, Ricchiuti, Docente (11' st Rinaldi), Vantaggiato. (23 Temeroli, 11 Cipriani, 27 Pagano, 35 Mancosu). All.: Selighini.
Bari (4-4-2): Gillet, Galasso, Esposito (12' st Ranocchia), A.Masiello, S.Masiello, Bonomi (8' st Siligardi), Donda, Gazzi, Kamatà, Colombo (29' st Volpato), Caputo. (72 Santoni, 7 Rivas, 20 Cavalli, 69 Diogo). All.: Conte.
Arbitro: Banti di Livorno.
Reti: nel st 29' Vantaggiato, 39' Caputo.
Angoli: 5-5.
Recupero: 2' e 4'.
Espulso: nel st 6' Catacchini per doppia ammonizione.
Ammoniti: Sottil, Catacchini, Gazzi, Vitiello per gioco scorretto, Catacchini per condotta non regolamentare.
Spettatori: 4.500 circa (di cui 1.500 ospiti).


RIMINI - Un Rimini tutto grinta non è riuscito a superare un Bari che per tutta la ripresa ha giocato in superiorità numerica per colpa di un’ingenuità di Catacchini. Ma alla fine il pareggio è stato giusto perché dopo l’1-1 il Bari ha sfiorato per due volte il vantaggio.

Il Rimini è partito pressando molto alto, accorciando le linee di gioco con gli attaccanti a dare fastidio ai centrocampisti ospiti e così i pugliesi hanno faticato a imbastire un’azione. Proprio su uno di questi recuperi, al 32', c'è stata l’unica palla-gol del primo tempo: Docente ha servito Ricchiuti in mezzo all’area, il capitano biancorosso è riuscito a girarsi e di sinistro ha mirato l’angolo alto ma Gilet ha fatto un mezzo miracolo mettendo la palla in angolo.

Nella ripresa il Rimini avrebbe potuto colpire dopo un minuto: Cardinale è scappato sulla destra e ha messo in mezzo una palla che il vento ha rallentato: Docente si è trovato così solo davanti a Gilet ma ha calciato incredibilmente alto. Poi al 6' l’arbitro ha fischiato un fallo a Catacchini, che ha rabbiosamente calciato lontano la palla: giallo e rosso visto che il difensore toscano era già ammonito.

Conte ha cambiato subito mettendo dentro Siligardi al posto di Bonomi con l’ex interista più bravo ad attaccare rispetto al compagno. Selighini, invece, ha tolto una punta, Docente, e ha inserito Rinaldi al fianco di Sottil, con Vitiello sulla destra.

Nonostante l’inferiorità numerica il Rimini ha continuato a giocare ma il Bari ha potuto approfittare degli spazi e al 27' Siligardi ha colpito il palo a portiere battuto. Ma dopo 2' è passato il Rimini con Vantaggiato, favorito da un errore di Galasso che ha permesso al riminese di recuperare palla e di segnare in girata. Dopo 10' il pareggio ancora per un errore: è stato Vitiello a liberare Caputo solo davanti a Pugliesi.

Il gol ha esaltato il Bari che dopo pochi secondi ha sfiorato il 2-1 ancora con Caputo (fuori di un soffio), poi con Siligardi (bravo Pugliesi).

Risultati del 15° turno del campionato di calcio di serie B

A Bergamo: Albinoleffe-Salernitana 1-0
Ad Ancona: Ancona-Mantova 2-1
A Brescia: Brescia-Vicenza 2-1
A Frosinone: Frosinone-Ascoli 2-0
A Grosseto: Grosseto-Triestina 1-0
A Parma: Parma-Livorno 0-0
A Piacenza: Piacenza-Avellino 1-2 (giocata ieri)
A Pisa: Pisa-Cittadella 0-3
A Rimini: Rimini-Bari 1-1
A Treviso: Treviso-Empoli 2-0
Sassuolo-Modena si gioca lunedì prossimo alle 20:45.

La classifica (legenda: squadra, punti, partite giocate, vinte, pareggiate, perse, gol fatti, gol subiti)

Grosseto 28 15 8 4 3 28 19
Empoli 25 15 7 4 4 19 15
Bari 25 15 6 7 2 16 13
Sassuolo (-) 24 14 7 3 4 22 14
Livorno 24 15 5 9 1 19 11
Parma 23 15 5 8 2 18 12
Triestina 23 15 6 5 4 21 18
Brescia 23 15 6 5 4 17 17
Mantova 22 15 6 4 5 16 14
Albinoleffe 22 15 5 7 3 14 13
Vicenza 20 15 5 5 5 17 11
Ancona 19 15 4 5 6 21 18
Frosinone 19 15 5 4 6 17 20
Salernitana 19 15 5 4 6 15 19
Pisa 17 15 4 5 6 17 20
Piacenza 17 15 4 5 6 12 15
Avellino 16 15 3 7 5 13 20
Rimini 16 15 4 4 7 16 24
Cittadella 15 15 3 6 6 12 16
Treviso (*) 12 15 3 7 5 16 20
Ascoli 11 15 2 5 8 8 17
Modena (-) 10 14 2 4 8 16 25
(-): una partita in meno (*): quattro punti di penalità.

La classifica cannonieri

9 RETI: Mastronunzio (1 rig) (Ancona).
8 RETI: Vantaggiato (2 rig) (Rimini).
7 RETI: Barreto (3 rig) (Bari); Lodi (4 rig.) (Empoli); Sansovini (3 rig) (Grosseto); Tavano (2 rig.) (Livorno); C.Lucarelli (5 rig.) (Parma).
6 RETI: Nassi (Ancona); Eder (2 rig) (Frosinone); Di Napoli (2 rig) (Salernitana).
5 RETI: Caracciolo (3 rig) (Brescia); Pichlmann (Grosseto); Godeas (Mantova); Bruno (2 rig.) (Modena); Noselli, Zampagna (Sassuolo); Della Rocca (Triestina); Sgrigna (1 rig) (Vicenza).
4 RETI: Carobbio (Albinoleffe); Caputo (Bari); Meggiorini (Cittadella); Buscè, Vannucchi (Empoli); Dedic (2 rig) (Frosinone); Diamanti (Livorno); Caridi (2 rig) (Mantova); Salvetti (3 rig) (Sassuolo); Scaglia (Treviso); Allegretti (Triestina); Bjelanovic (Vicenza).
3 RETI: Ruopolo (Albinoleffe); Possanzini (Brescia); Bonvissuto, Iori (3 rig) (Cittadella); Cordova, Sforzini (Grosseto); Rossini (Livorno); Moscardelli (1 rig) (Piacenza); Gasparetto, Greco (2 rig) (Pisa); Fava (2 rig.) (Salernitana).
2 RETI: Laner (Albinoleffe); Miramontes (Ancona); Pellicori, Vaskò (Avellino); Colombo (Bari); Gorzegno (Brescia); Pozzi (Empoli); Biso, Santoruvo, Scarlato (Frosinone); Carparelli (Grosseto); Corona. Locatelli (Mantova); Biabiany, Catellani, De Oliveira (Modena); Paloschi, Paponi, Pisanu (Parma); Anaclerio, Ferraro (Piacenza); Alvarez, Buzzegoli (1 rig), Genevier (2 rig) (Pisa); Docente (Rimini); Ciarcià, Scarpa (1 rig) (Salernitana); Poli (Sassuolo); Beghetto (Treviso); Tabbiani, Testini (Triestina); Volta (Vicenza).
1 RETE: Ferrari, Gabionetta, Garlini (Albinoleffe); De Falco, Langella, Siqueira, Soddimo, Turati (Ancona); Bucchi, Cioffi, Guberti, Luci, Nastos, Pesce, Soncin (Ascoli); Ciotola, De Zerbi (1 rig.), Di Cecco, Doudou, Mesbah, Pecorari, Pepe, Szatmari (Avellino); Cavalli (1 rig.), Rivas, Volpato (Bari); Baronio, Feczesin, Nsereko, Szetela, Zambelli, Zambrella, Zoboli (Brescia); Ganci, Manucci (Cittadella); Coralli, Corvia, Loviso, Pasquato (Empoli); Antonazzo (Frosinone); Abbruzzese, Freddi, Garofalo, Gessa, Lazzari, Mora, Valeri, Vitiello (Grosseto); Candreva, A.Filippini, Loviso, Pulzetti (Livorno); Passoni, Spinale, Tarana (Mantova); Fantini, Gasparetto, Gemiti, Pinardi (1 rig), Troiano (Modena); Castellini, Matteini, Morrone, Reginaldo, Zenoni (Parma); Abbate, Graffiedi, Nainggolan, Rantier, Rickler (Piacenza); Colombo, Job, Joelson, Viviani (Pisa); Basha, Cipriani, La Camera, Pagano (1 rig.), Cipriani, Ricchiuti (Rimini); Kyriazis, Tricarico (Salernitana); Andreolli, Pagani, Rea (Sassuolo); Bonucci, D’Aversa, Missiroli, Moro, Musetti, Piovaccari, Quadrini, Scurto, Zaninelli (Treviso); Antonelli, Cia, Cottafava, Figoli (1 rig.), Minelli, Princivalli (1 rig.) (Triestina); Bernardini (1 rig), Botta, Capone, Di Cesare, Margiotta, Zanchi (Vicenza).
AUTORETI: Vitiello (Grosseto pro Albinoleffe); Iorio (Piacenza pro Treviso); A.Lucarelli (Parma pro Triestina); Abbate (Piacenza pro Avellino).
Prossimo turno (29 novembre, ore 16)

Ascoli - Sassuolo
Avellino - Rimini
Bari - Albinoleffe
Cittadella - Ancona
Empoli - Piacenza
Mantova – Brescia
Modena - Livorno
Pisa - Frosinone
Salernitana – Parma (28/11, ore 20.45)
Triestina – Treviso (1/12, ore 20.45)
Vicenza – Grosseto

• Cassano ospite a Che tempo che fa

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400