Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 14:12

La Florens Castellana Grotte a Jesi per l'anticipo

Stasera alle ore 20,30 sfida tra Monteschiavo Banca Marche e le pugliesi, valida per il settimo turno della serie A1 di pallavolo femminile. Sarà la prima di due partite consecutive in trasferta (il 30 a Busto Arsizio). Domani Santeramo-Pesaro
La Florens Castellana Grotte a Jesi per l'anticipo
CASTELLANA GROTTE - Si giocherà nell'anticipo di sabato 22 novembre alle ore 20,30 la sfida tra Monteschiavo Banca Marche Jesi e Cgf Recycle Florens Castellana Grotte, valida per il settimo turno della Findomestic Volley Cup di serie A1 di pallavolo femminile. Quella contro la formazione marchigiana è la prima delle due partite consecutive in trasferta (il 30 novembre la formazione allenata da Donato Radogna sarà impegnata a Busto Arsizio contro la Yamamay) e, soprattutto, la terza delle quattro gare che compongono il tratto di calendario più duro della stagione (la Florens ha già giocato in trasferta contro Conegliano e in casa contro Pesaro).

Jesi e Florens arrivano all'appuntamento di sabato con due animi opposti: la Monteschiavo Banca Marche proverà ad allungare la striscia di tre vittorie consecutivi (aperta dal successo esterno di Perugia del 2 novembre), la Cgf Recycle, invece, prova a riscattare le due sconfitte consecutive rimediata proprio nel mese di novembre. Due i precedenti tra Jesi e Castellana, entrambe risalenti alla prima fase della Coppa Italia 2007/2008. Due successi per la formazione allenata da Marcello Abbondanza: 1-3 in Puglia, 3-0 nelle Marche.

«Credo che tutti gli impegni di questa stagione siano difficili e che tutti meritino la massima attenzione. Anche quelli da affrontare con squadre che sulla carta possono essere alla nostra portata - ha commentato il diesse della Florens, Pino Dalena - Tutte le squadre di questo campionato sono assolutamente da rispettare. Le due trasferte di fila? Saranno difficili logisticamente per noi, come tutte le trasferte del resto. Non saranno semplici da affrontare. Allo stesso tempo, però, credo che in questo momento dobbiamo cercare di migliorare le ultime due prestazioni che non sono state uguali alle precedenti. Dobbiamo cercare di standardizzare le nostre prestazioni sul livello delle prime giornate. Dobbiamo fare il nostro gioco e dobbiamo dare il massimo sempre. Sulla carta siamo chiaramente sfavoriti, ma sono convinto che, replicando le prove delle prime giornate, sarà una gara bella da vedere».
La cronaca on line in diretta della partita Jesi-Pesaro sarà trasmessa su www.asflorens.it col servizio Volley on air a partire dalle ore 20 di sabato 22 novembre.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione