Cerca

equitazione

Gaudiano: punto
alle Olimpiadi di Rio

«Sono in buona posizione per raggiungere un obiettivo che aggiungerebbe lustro alla mia carriera e poi darebbe visibilità alla mia Matera»

Emanuele Gaudiano

MATERA - Il materano Emanuele Gaudiano, che con i colori del Corpo Forestale dello Stato sta ottenendo importanti successi nelle gare di equitazione, punta alle Olimpiadi di Rio. Lo ha detto oggi, a Matera, lo stesso Gaudiano partecipando a una cerimonia di premiazione promossa dall’amministrazione comunale per gli ottimi risultati conseguiti in Italia e all’estero.
«Sono in buona posizione - ha spiegato Gaudiano - per raggiungere un obiettivo che aggiungerebbe lustro alla mia carriera a coronamento dei tanti sacrifici fatti finora. E poi darebbe visibilità alla mia terra, a Matera, alla Basilicata, al Sud, che ho lasciato per fare carriera e dove spero che altri ragazzi possano seguire il mio esempio».

Gaudiano, che si è trasferito da tempo in Germania con la famiglia, si è detto disponibile - come ha auspicato il sindaco Raffaele De Ruggieri - a sostenere la nascita di una scuola di equitazione, con il coinvolgimento di appassionati locali. Il cavaliere materano ha aggiunto che tra gli impegni immediati c'è la partecipazione alla finale dei campionati europei, nel quale attualmente è in 18/a posizione, e che per l’accesso sarà importante la prossima gara in febbraio a Bourdeaux. L’assessore alle politiche sociali, Massimiliano Amenta, ha auspicato di poter incontrare e premiare l’atleta materano subito dopo le Olimpiadi e magari -ha aggiunto - con un alloro conseguito sul campo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400