Cerca

Castellana contro Pesaro vuol tornare a stupire

Nella sesta giornata di serie A1 femminile di pallavolo, le campionesse d'Italia rappresentano un altro test durissimo (domenica, ore 17,30) per la formazione allenata da Radogna. In programma anche Busto Arsizio-Santeramo. In A2, San Vito aspetta l'Aprilia
Castellana contro Pesaro vuol tornare a stupire
CASTELLANA GROTTE - Dopo le sfide interne contro Bergamo e Vicenza (una sconfitta e una vittoria finora), terzo appuntamento casalingo per la Cgf Recycle Florens Castellana Grotte. Avversario di turno, per la sesta giornata di serie A1 femminile, le “scudettate” della Scavolini Pesaro. Un altro test durissimo per la formazione allenata da Donato Radogna che in questo avvio di stagione ha già affrontato Novara, Sassuolo (fuori) e Bergamo (in casa) e che nel prosieguo del mese di novembre affronterà ancora Jesi e Busto Arsizio (fuori, peraltro consecutivamente). Un calendario tostissimo per la matricola pugliese che, tuttavia, contro Pesaro, potrà contare sull'apporto di un pubblico numerosissimo (atteso il tutto esaurito al Palazzetto dello Sport di via Renato dell'Andro con apertura della biglietteria alle ore 16 e apertura dei cancelli alle ore 16,30). 

Il pronostico, però, resta a vantaggio delle biancorosse di Pesaro. Così come ha sottolineato Radogna in settimana: «Hanno dalla loro un'esperienza straordinaria. E' una squadra costruita per vincere tutto sia in Italia che in Europa. La Florens, invece, dovrà rimanere tranquilla e soprattutto giocare al massimo, se necessario al 120% delle proprie possibilità». Nel Castellana, assente per infortunio solo la centrale belga Hanne De Haes (bloccata da problemi muscolari). 

La gara sarà trasmessa in differita venerdì 21 novembre alle ore 16 su Sky Sport 2. È la seconda volta che la Florens merita il palcoscenico dell'emittente satellitare partner di Lega. A completare la notevole copertura mediatica di Florens-Pesaro, anche la differita sul canale del digitale terrestre Telenorba Sport (prevista per lunedì 17 novembre alle ore 22), il collegamento radiofonico con “Pallavolando”, trasmissione condotta da Simonetta Martellini in onda su Radio Rai 1 alle ore 18,30 (aggiornamenti dei risultati e collegamento come campo principale proprio da Castellana) e la cronaca on line in diretta su www.asflorens.it col servizio Volley on air a partire dalle ore 17. 

In serie A2, Invertire la rotta è la parola d'ordine del San Vito dei Normanni in vista della prossima gara casalinga, quella che la opporrà domenica 16 novembre, al PalaMacchitella, all’Aprilia. La strada intrapresa in queste ultime due giornate dalla squadra allenata da coach Lo Re non porta lontano: le due battute a vuoto registrate contro Urbino (in casa) ed a Parma (domenica scorsa), hanno fatto scivolare il sestetto sanvitese in penultima posizione. La classifica è ancora corta, è vero, ma è altrettanto vero che sarebbe pericoloso perdere ulteriore terreno. 

L’avversaria di domenica è da prendere con le pinze. La neopromossa, infatti, ha allestito un organico di qualità, impreziosito dalla colombiana Kenny Moreno Pino (nelle ultime stagioni in A1) e, da ultimo, dalla brasiliana Juliana Carvahlo Cesar. La Moreno Pino è l’attuale miglior opposto del campionato: ha realizzato ben 162 punti in cinque giornate di campionato (44 li ha messi a segno solo nell’ultima gara disputata, contro il Benevento). 

La gara sarà diretta da Bruno Frapiccini di Ancona e Massimiliano Bartoloni di Macerata ed avrà inizio alle 17,30. Diretta radiofonica su Teleradio Sanvito, ripetuta in streaming su volleysanvito.it.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400