Cerca

Ariatti: «A Marassi per un risultato positivo»

Il centrocampista del Lecce parla della trasferta di serie A che la squadra affronterà domenica sul campo della Sampdoria: «Ha giocatori importanti che hanno giocato in Nazionale. Dovremo andare in campo con la giusta mentalità»
Luca AriattiLECCE – «Il pareggio contro il Milan ci dà un punto importante in classifica, magari insperato perché giunto nei minuti di recupero del match. Penso, comunque, che nel saldo complessivo siamo in credito con la fortuna, visti i punti sfumati nel finale delle gare contro Inter, Lazio e Udinese». È il pensiero di Luca Ariatti in vista della trasferta che la squadra di Beretta farà domenica sul campo della Sampdoria. «Partiamo da ottime prestazioni, anche se c'è da migliorare, perché dobbiamo essere più bravi nel cercare di mantenere il vantaggio, una volta raggiunto. La nostra è una buona classifica, che ci vede in vantaggio di 5 punti sulla terz'ultima, ed è quello il nostro parametro – sottolinea il centrocampista del club salentino -. La Sampdoria, in questo momento del campionato, è sotto di noi in classifica, anche se in organico ha giocatori importanti che hanno giocato in Nazionale. È una squadra costruita per ambire alle posizioni che danno diritto alla Coppa Uefa e, comunque, ad occupare la parte sinistra della classifica. Domenica dovremo andare in campo con la giusta mentalità, perchè se giochiamo come sappiamo, potremo uscire da Marassi con un risultato positivo. La nostra è una squadra che ha la sua forza nell’organizzazione nel suo complesso – prosegue Ariatti – e non nelle individualità dei singoli calciatori. Ci attende un calendario difficile, ma io sono dell’avviso che tutte le gare in serie A sono complicate, sia se si gioca contro la prima in classifica, sia se giochi contro l'ultima. Dovremo essere bravi a raggiungere quanto prima quota 40 punti».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400