Cerca

Il Gioia del Colle espugna Castellana Grotte

La Nava conquista la quarta vittoria consecutiva nel campionato di serie A2 maschile di pallavolo. Nell'ottavo turno, la Materdomini deve cedere senza conquistare nemmeno un set. La squadra di Canestracci sempre a punti da sei partite
Il Gioia del Colle espugna Castellana Grotte
CASTELLANA GROTTE - La Nava Gioia sembra non volersi fermare più e ottiene la sua quarta vittoria consecutiva nel modo più bello possibile, espugnando in tre soli set il difficile campo del Pala167 di Castellana, teatro di un acceso e sentito incontro che ha riproposto dopo tre anni la sfida.

L’avvio di gara non tradisce le aspettative e si dimostra combattuto e tirato. Dagioni schiera i suoi con Corvetta in palleggio e Moro opposto, Argilagos e Peda martelli, Creus Larry e Kmet al centro, Ricci Petitori libero, mentre Cannestracci replica con De Giorgi alzatore, Dias opposto, Manassero e Rigoni schiacciatori, Polidori e Giosa centrali, Gatto libero; è proprio la squadra ospite ad apparire subito più sciolta e compatta e, nonostante qualche errore gratuito, riesce a prendere con discreta facilità un buon margine (6-12).

L’ingresso di un altro illustre ex, Giuseppe Barbone, sembra incidere positivamente sui padroni di casa, che appaiono più grintosi oltre che reattivi in difesa e incisivi al servizio e riescono a ridurre lo svantaggio a due sole lunghezze. Tuttavia la Gioia del Volley non si scompone e si mantiene concentrata e attenta in copertura e in attacco, giungendo a chiudere il set con un’ottima pipe di Manassero sul 21-25.

È subito Gioia anche all’inizio del secondo parziale, trascinata dalla solita verve realizzativa dell’opposto Dias e da una buona correlazione muro-difesa, che le consentono di scappare sin dai primi scambi (5-8). La Materdomini è in difficoltà e i due errori gratuiti di Argilagos a campo aperto e di Peda vanificano ogni tentativo di rimonta e fotografano il momento di sbandamento patito dai gialloblu (9-16). L’acume tattico di capitan De Giorgi permette ai suoi attaccanti di gestire senza eccessivi patemi il cambio palla, offrendo una qualità di gioco a tratti pregevole che esalta i numerosi supporter gioiesi che hanno seguito la squadra. Il 18-25 finale è la logica conseguenza.

Il terzo set appare subito impietoso per Castellana, che vede Gioia imporre un parziale di 4-0; ma la Materdomini non vuole arrendersi e, pur non recuperando l’intero svantaggio, torna in scia dei suoi avversari. Due grandi muri di Polidori su Creus Larry danno nuovo respiro ai biancorossi (5-8), ma le battute dello stesso centrale castellanese e un calo complessivo del sestetto della Nava spingono i padroni di casa alla rimonta e al sorpasso sul 14-12. Sale in cattedra il solito irrefrenabile Dias (a fine gara per lui 27 punti a referto e primato tra i best scorer di A2 alla pari col bolognese Gromadowski), che trascina i suoi al 16 pari e poi interrompe l’equilibrio segnato da continui cambi palla mettendo a terra i palloni del sorpasso. Sul 22-23 un’incomprensione tra Corvetta e Moro impedisce alla Materdomini il contrattacco e regala il primo match ball alla Nava ed è proprio Dias a siglare il 22-25 finale che corona l’impresa della Gioia del Volley. Due vittorie per 3-0 consecutive contro dirette concorrenti per la salvezza, quarto successo di fila, filotto di sei gare sempre a punti e soprattutto un gruppo coeso e solido capace di dominare il derby nonostante alcuni guai fisici: la Nava si scopre sempre più bella e a Catania vuole dare continuità al suo stato di grazia.


SERIE A2 – 8ª Giornata

Fiorese Spa Bassano – Gherardi Cartoedit C.di Castello 3-2 (25-22, 25-17, 23-25, 21-25, 22-20)
Esse-Ti Carilo Loreto – M. Roma Volley 3-1 (25-21, 22-25, 25-21, 25-20)
Materdomini Castellana Grotte – Nava Gioia del Colle 0-3 (21-25, 18-25, 22-25)
Edilesse Cavriago – La Nef Castelfidardo 3-1 (23-25, 25-21, 25-15, 25-15)
Wayel Bologna – Sp Catania 3-2 (24-26, 27-25, 20-25, 25-22, 15-13)
Andreoli Latina – Codyeco S.Croce 2-3 (22-25, 16-25, 25-23, 25-23, 11-15)
Samgas Crema – Canadiens Mantova 0-3 (23-25, 20-25, 22-25)

CLASSIFICA: Fiorese Spa Bassano 20, Wayel Bologna 20, Codyeco S.Croce 17, Esse-Ti Carilo Loreto 15, Andreoli Latina 15, Canadiens Mantova 13, Nava Gioia del Colle 12, Samgas Crema 10, Edilesse Cavriago 9, Olio Pignatelli Isernia 9, Gherardi Cartoedit Tratos C.di Castello 7, M. Roma Volley 6, Materdomini Volley.It Castellana Grotte 6, Sp Catania 6, La Nef Castelfidardo 3. Wayel Bologna, Codyeco S.Croce, Nava Gioia del Colle, Edilesse Cavriago, Materdomini Volley.It Castellana Grotte, Sp Catania e La Nef Castelfidardo una gara in più.

PROSSIMO TURNO – 16/11 – Ore 18.00

Gherardi C.di Castello-Esse-Ti Carilo Loreto
La Nef Castelfidardo-Materdomini Castellana Grotte
Sp Catania-Nava Gioia del Colle
M.Roma Volley-Andreoli Latina
Codyeco S.Croce-Samgas Crema
Fiorese Spa Bassano-Olio Pignatelli Isernia
Canadiens Mantova-Wayel Bologna (Ore 20:30 Diretta Snai)
Riposa: Edilesse Cavriago

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400